ASCOLI PICENO – Dopo la vittoria corsara a Parma, l’Ascoli si prepara alla sfida contro il Cittadella in programma il 25 aprile alle 12.30 al “Del Duca”. A parlare in casa bianconera è l’autore del gol partita in Emilia Soufiane Bidaoui.

“L’anno scorso abbiamo iniziato un po’ a gennaio – afferma l’attaccante – Anche il mister è arrivato a stagione in corso, in questa stagione abbiamo fatto la preparazione tutti insieme, abbiamo preso più automatismi ed abbiamo fatto una migliore stagione. Sarà un finale di stagione difficile ma noi giocheremo ogni partita per vincere; sappiamo che il Cittadella ha sempre conquistato un posto nei playoff negli ultimi anni ma noi vogliamo vincere”.

“Il Ramadan? – continua Bidaoui – Per il momento sto andando bene, da quando è iniziato ho fatto già due gol, sono abituato a farlo, lo faccio da tanti anni; è una cosa importante per la comunità musulmana, è il mese più importante. Si può mangiare dal tramonto fino a verso le 5.30 del mattino, io cerco di svegliarmi verso le 5 per mangiare qualcosa per poi rimettermi a dormire. Per il momento non ho pensato a nulla in caso di Serie A, sicuramente farei qualcosa di bello. Abbiamo fatto una bella stagione per il momento, rimpianti? Forse la difficoltà ad inizio stagione di vincere in casa, adesso però non ce più. Chi arriverà primo? Penso il Lecce, con Cremonese o Monza al secondo posto”.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.