OFFIDA – Sabato 30 aprile, alle ore 21, al Serpente Aureo di Offida, sarà presentato al territorio il progetto “Beauty in the Beauty”, che ha visto il suo debutto a Expo Dubai nell’ambito di Marche/Land of Excellence, svoltosi dal 21 al 26 febbraio.

Si tratta del terzo appuntamento (dopo quelli di Corinaldo e Arcevia) per accendere i riflettori sull’artigianato artistico e culturale di una regione naturalmente vocata alla bellezza, mescolando arte, artigianato e multimedia.

“Beauty in the Beauty”, infatti, è un’esperienza immersiva artistica, tra video installazioni e sviluppo dei 5 sensi. La realtà virtuale proiettata attraverso il docufilm narrativo e per immagini, girato nei borghi di Corinaldo, Offida e Arcevia, verrà accompagnata dalla sperimentazione sensoriale delle esperienze ed eccellenze presentate, unendo i sapori alla percezione tattile, passando per gli odori e la visione del corpo danzante dei performers.

“Quello di Offida – commenta l’assessore alla cultura Isabella Bosano – sarà un appuntamento speciale dedicato al Merletto in cui si alterneranno momenti di danza, a cura di Luci sulla Danza di Lucilla Seghetti, e spettacolo, proiezioni e talk tra i protagonisti, tutti finalizzati alla promozione del nostro territorio, tanto ricco di tradizioni e allo stesso tempo proiettato verso il futuro”.

Saranno presenti Patrizia Salvatori che ha ideato il progetto e lo ha portato fino a Dubai, il presidente della Camera di Commercio delle Marche Gino Sabatini e Arianna Trillini, presidente della Cna Picena e i protagonisti del video.

L’ingresso è gratuito ma è obbligatoria la prenotazione su Eventbrite, fino a mezzogiorno del 30 aprile.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.