ASCOLI PICENO – A circa 56 milioni e 500 mila euro ammontano complessivamente gli interventi programmati dall’Amministrazione Provinciale di Ascoli su 17 plessi scolastici di competenza dislocati sull’intero territorio. A tali risorse, inoltre, se ne aggiungo altre i cui lavori sono stati recentemente ultimati o sono in corso di realizzazione. 

“Dall’inizio del mandato – rileva il Presidente della Provincia Sergio Loggi – insieme ai Consiglieri con delega all’Edilizia Scolastica Luciana Barlocci e all’Istruzione Stefano Novelli e con il dirigente e funzionari del servizio Patrimonio sto visitando le scuole del territorio per conoscere direttamente dai suoi protagonisti problematiche ed esigenze e per contribuire a costruire insieme un sistema scolastico sempre più efficiente, moderno e funzionale a disposizione di studenti, docenti e personale scolastico. Con la Regione Marche e con tutti i soggetti competenti la Provincia ha realizzato e continua a sviluppare sinergie istituzionali importanti e positive al servizio della comunità locale”. 

“Le scuole – evidenziano i Consiglieri Barlocci e Novelli – non sono solo ‘semplici contenitori’ ma rappresentano centri propulsori di democrazia, saperi, convivenza civile, sociale e culturale e, in questa prospettiva, la Provincia è impegnata ad utilizzare al meglio tutti i fondi disponibili da quelli del Miur, alle ordinanze speciali del sisma fino alle risorse proprie dell’Ente”. 

Entrando nel dettaglio dei molteplici interventi previsti che riguardano principalmente adeguamenti e miglioramenti sismici nonché opere di efficientamento energetico, le risorse sono così distribuite:

Plessi di Ascoli Piceno

Istituto Tecnico Agrario “C. Ulpiani” finanziamento per circa 4 milioni e 768 mila euro oltre a 473 mila euro per il miglioramento sismico dell’aula didattica; 

Finanziamento di circa 465 mila euro per il miglioramento sismico dell’ala Sud-Est della sede dell’Alberghiero di Via Kennedy;

Istituto Tecnico “Mazzocchi” – plesso di via Marche in programma lavori per oltre 1 milione di euro;

Istituto Tecnico “Mazzocchi” – plesso di via delle Torri – 5 milioni e 500 mila euro per opere di restyling dell’immobile; 

Liceo Classico Stabili – Trebbiani: realizzazione della nuova sede dell’Istituto Psico Socio Pedagogico dell’importo di 8 milioni e 500 mila euro.

Liceo Scientifico “Orsini”: lavori di adeguamento sismico del corpo dell’edificio per 5 milioni e 120 mila euro; 

Istituto d’Arte “Licini”: intervento adeguamento sismico per 3 milioni e 150 mila euro; 

Istituto Tecnico Tecnologico “Fermi – Sacconi – Ceci” – Sede di via della Repubblica – interventi per circa 7 milioni e 670 mila euro; 

Istituto Tecnico Tecnologico “Fermi – Sacconi – Ceci” – Sede di via Angelini – intervento di oltre 2 milioni e 900 mila euro; 

Istituto Tecnico Tecnologico “Fermi – Sacconi – Ceci” – Sede di via Faleria – lavori per oltre 2 milioni e 300 mila euro; 

Scuola Regionale di Formazione di via Cagliari: investimento per oltre 1 milione e 150 mila euro; 

Plessi di San Benedetto del Tronto, Grottammare e Ripatransone

Istituto d’Istruzione Superiore Economico – Linguistico “Capriotti” – interventi vari lotti dell’edificio per 4 milioni di euro; 

Liceo Classico “Leopardi”: lavori di adeguamento sismico del corpo dell’edificio per 2 milioni e 275 mila euro; 

Ipsia “Guastaferro”: intervento per un ammontare di 2 milioni e 431 euro;

Istituto Tecnico “Fazzini” di Grottammare: adeguamento sismico e completamento aula magna per una spesa complessiva di 3 milioni di euro;

Istituto Magistrale “Mercantini” di Ripatransone: adeguamento sismico dell’intero edificio per 1 milione e 650 mila euro; 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.