MONTI SIBILLINI – Lieto fine per una villeggiante del Fermano dispersa nel bosco soprastante il Santuario della Madonna dell’Ambro a Montefortino.

Ieri pomeriggio, 15 maggio, dopo il pranzo domenicale, la signora ha deciso di fare una passeggiata imboccando il sentiero che dall’Ambro sale verso il Monte Priora e non vedendola rientrare, i famigliari hanno dato l’allarme poco dopo le 19. La Centrale Unica delle Emergenze 112 ha allertato i Vigili del Fuoco i quali, arrivati sul posto, hanno richiesto l’ausilio delle squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Marche. Alla chiamata ha risposto immediatamente la squadra della Stazione di Montefortino e successivamente anche i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della stazione di Macerata.

Per sua fortuna, la signora era in un punto con sufficente copertura telefonica e questo le ha permesso di restare costantemente in contatto telefonico con i soccorritori senza però poter dare punti di riferimento.

Con le poche informazioni ottenute telefonicamente, i tecnici del Cnsas hanno deciso di concentrare le ricerche sul versante Nord della Priora e alle 22 hanno ritrovato la signora al bivio che ritorna verso Vetice.

La donna era leggermente disidratata e con un principio di ipotermia ma in grado di scendere in autonomia all’Ambro. Le operazioni si sono concluse alle 22.30 con il rientro di tutte le squadre in ricerca.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.