ASCOLI PICENO – La Nazionale Under 21 sarà allo stadio ‘Cino e Lillo Del Duca’ martedì 14 giugno per la gara di qualificazione al Campionato Europeo Under 21.

L’Italia sfiderà la Repubblica d’Irlanda nell’ultimo incontro del girone. Dopo aver ospitato la Nazionale Under 20, ora sarà il turno degli Azzurrini guidati dal ct Paolo Nicolato. L’Italia Under 21, torna ad Ascoli a 50 anni di distanza dall’ultimo incontro disputato il 23 febbraio 1972: allora fu un’amichevole, vinta dalla Jugoslavia 2-1.

Nella mattinata dell’11 giugno,  presso la sala della Vittoria a Palazzo dell’Arengo, è stata presentata la partita, dal Sindaco Marco Fioravanti e l’Assessore allo Sport Nico Stallone. Presenti per l’Ascoli Calcio il Presidente Neri e per la Nazionale il capo delegazione, nonché Presidente della Lega B, Mauro Balata e il CT Nicolato.

Sindaco Marco Fioravanti: “Risale a cinquant’anni fa l’ultima volta dell’Under 21 ad Ascoli ha esordito il primo cittadino – è un evento storico importante per il territorio, oltre che un veicolo promozionale per tutto il Piceno. Col Presidente Neri stiamo condividendo un progetto non soltanto calcistico, ma culturale. Con l’Under 20 erano presenti circa 3.000 spettatori, l’auspicio è che martedì lo stadio sia gremito”.

IL VIDEO DEL SINDACO FIORAVANTI SUI SOCIAL A SEGUIRE IL MATCH AL “DEL DUCA”

Mauro Balata, capo delegazione U21 e Presidente Lega B: “Tre anni fa il vernissage al chiostro di S. Francesco per presentare il calendario di B, oggi la conferenza che annuncia il ritorno dell’Under 21 ad Ascoli, a dimostrazione di quanto la Federazione e Gravina abbiano apprezzato. Martedì sarà una gara fondamentale, Nicolato e il suo staff stanno facendo l’impossibile per trasmettere attaccamento e passione per la maglia”.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.