ASCOLI PICENO – Ad integrazione delle ordinanze sindacali n. 301 del 13/05/2022 e n. 330 del 25/05/2022, in concomitanza dell’effettuazione delle edizioni di luglio e agosto 2022 della Giostra della Quintana di Ascoli Piceno, si ordina:

– all’interno dell’impianto sportivo Squarcia il divieto assoluto di ingresso, vendita e somministrazione di bevande alcoliche di qualunque gradazione. È, inoltre, fatto divieto introdurre nell’impianto bevande in contenitori pericolosi quali vetro o lattina, salvo che siano versati in contenitori non pericolosi, quali carta e contenitori compostabili;

Tali divieti dovranno decorrere da tre ore prima dell’inizio della manifestazione e lino a due ore dopo il termine della stessa.

È altresì previsto, anche per tutte le attività indicate nelle predette ordinanze sindacali n. 301 del 13/05/2022 e n. 330 del 25/05/2022:

– l’obbligo di posizionare idonei contenitori per il deposito di bicchieri ed altro, che non dovranno essere abbandonati sul suolo pubblico o aperto al pubblico;
– l’obbligo, prima della chiusura serale dell’attività, di effettuare un’accurata pulizia degli spazi antistanti (inclusa strada e marciapiede) delle aree utilizzate per gli allestimenti esterni con tavoli e sedie, rispettando le regole per il conferimento dei rifiuti secondo la raccolta differenziata;
– di avvalersi delle procedure più veloci per contattare le Forze di Polizia al fine di allontanare ed isolare clienti molesti, ubriachi e minorenni che chiedono da bere nonostante i divieti;
– di evitare assembramenti all’esterno e nelle immediate vicinanze;

https://www.comune.ap.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/21043

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.