CAMPLI – In arrivo 1,2 milioni di euro nel Comune di Campli per la progettazione e costruzione di un nuovo asilo nido a Sant’Onofrio. Il progetto, presentato dall’amministrazione comunale di Campli, è stato infatti ammesso a finanziamento, nell’ambito degli avvisi pubblici relativi alla costruzione di strutture scolastiche attraverso i progetti di investimento finanziati dai fondi europei del piano Next Generation EU (PNRR).

Il nuovo asilo nido sarà costruito nell’area del plesso scolastico di Marrocchi, andando a completare lo stesso plesso che oggi già ospita gli edifici della scuole dell’infanzia, elementare e media. “Siamo tra i pochi Comuni i cui progetti sono stati ammessi a finanziamento. Si tratta di un risultato molto importante attraverso cui andiamo a raggiungere uno dei principali obiettivi di questa amministrazione comunale, cioè la costruzione di un nuovo asilo nido a Sant’Onofrio” ha detto il Sindaco, Federico Agostinelli. “Un nuovo asilo nido vuol dire garantire servizi fondamentali per i più piccoli, per le famiglie, sostenere la natalità e lavorare, dunque, per il futuro del nostro territorio. La struttura andrà a completare il plesso scolastico di Marrocchi, dove la nostra amministrazione ha già ultimato i lavori di messa in sicurezza sismica della scuola dell’infanzia e dove siamo al lavoro per avviare anche i lavori per la riqualificazione degli edifici che ospitano le scuole elementari e medie. Restituiremo alla comunità un polo scolastico completamente rinnovato e ampliato, grazie proprio al nuovo asilo nido, in un’area di grande importanza per il nostro territorio come quella di Sant’Onofrio e dintorni. In parallelo, prosegue il lavoro tecnico e amministrativo per la costruzione del nuovo polo scolastico di Nocella, su cui possiamo contare su un finanziamento di circa 5 milioni di euro”.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.