ANCONA – Sono nove i nuovi dirigenti scolastici di ruolo nominati nelle Marche dalle graduatorie dell’ultimo concorso nazionale.

Saranno in servizio dal primo settembre, per tutti l’incarico scade il 31 agosto 2025.

Rita Sabrina Gargiulo va a dirigere l’Istituto comprensivo Posatora-Piano-Archi di Ancona; Lucia Vagnoni va all’Iis ‘Fermi-Sacconi-Ceci’: Gianni Mastrocola all’Ipsia ‘Filippo Corridoni’ di Corridonia; Mascia Silvia Paolo all’Ic ‘Egisto Paladini’ di Treia; Antonella Toma all’Ic ‘Luigi Mercantini’ di Fossombrone; Simona Paolillo all’Ic ‘Lanfranco’ di Gabicce Marce; Patrizia Pascucci all’Ic ‘Bucci’ di Montefelcino; Daniela Massi all’Ic di Montelabbate, Pierluca Renna all’Ic di Pergola.
Tre nuovi dirigenti sono marchigiani (Massi, Pascucci e Vagnoni), quattro provengono dalla Puglia (Bagnulo, Paolillo, Renna e Toma). Completano il panorama un abruzzese (Mastrocola) e una molisana (Paolo). Consistenti quest’anno i movimenti che hanno preceduto l’immissione in ruolo dei nuovi capi d’istituto.
Quindici sono infatti i dirigenti che saranno in quiescenza dalla stessa data di settembre, 13 quelli che hanno ottenuto il trasferimento fuori dalle Marche e 16 quelli che prenderanno servizio provenendo da un’altra regione.
Nel frattempo, l’Ufficio scolastico regionale ha pubblicato l’avviso per gli incarichi aggiuntivi di reggenza per le 14 scuole sottodimensionate, alle quali non può essere preposto in via esclusiva né un dirigente scolastico né un direttore dei servizi generali e amministrativi, per quelle normodimensionate per il solo biennio 2022-2023 e 2023-2024 non coperte da dirigenti titolari (11) o quelle affidate a capi d’istituto in posizione di comando o accantonate per contenziosi in atto (9), in modo da assicurare, all’avvio del prossimo anno scolastico, la copertura di tutte le sedi.
Ai nuovi nominati il benvenuto e, a tutti, l’augurio di buon lavoro. (ANSA).


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.