ASCOLI PICENO – Nella mattinata di ieri 30 agosto, presso la Prefettura di Ascoli, si è tenuta una riunione, convocata dal Prefetto Carlo De Rogatis, volta ad approfondire l’incidenza sulla viabilità cittadina della chiusura temporanea del ponte di San Filippo.

Il ponte è interessato dall’allestimento del cantiere in vista dei necessari lavori per il consolidamento della parete muraria, l’allargamento della sede stradale, interventi di sistemazione della pista ciclopedonale e il rifacimento del manto di asfalto.

Nel corso dell’incontro – al quale hanno partecipato i rappresentanti provinciali delle Forze dell’ordine e il Comandante della Polizia Locale del Comune – sono stati oggetto di valutazione, tra l’altro, i percorsi alternativi, la percorribilità dei veicoli del trasporto pubblico locale, nonché le misure finalizzate a favorire e non intralciare il transito dei mezzi di soccorso.

All’esito della riunione, il Prefetto De Rogatis, ha manifestato la propria disponibilità ad istituire un tavolo prefettizio per il costante monitoraggio della viabilità in concomitanza con la chiusura del ponte e per individuare possibili soluzioni che possano ridurre i disagi causati dai lavori.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.