ASCOLI PICENO – Segue comunicato da parte dell’Area Vasta 5.

Facendo riferimento al recente articolo comparso sulla stampa locale che riportava la notizia della apertura di un “Pronto Soccorso” presso il Poliambulatorio “ Medical Center SRLS”  di Ascoli Piceno, premesso che le prestazioni  di Pronto Soccorso/Medicina d’urgenza devono essere garantite, come espressamente previsto dalla normativa vigente, solo all’interno della rete ospedaliera e del sistema di emergenza territoriale 118, dove sono presenti  sia unità operative specialistiche, sia adeguate dotazioni tecnologiche e strumentali, la Direzione di Area Vasta 5 tiene a precisare che ha, tempestivamente, disposto i necessari accertamenti sul caso.

A seguito di un apposito sopralluogo, effettuato, congiuntamente, dai Carabinieri del Comando N.A.S. di Ancona, dalla Polizia Municipale di Ascoli Piceno e dal personale medico e tecnico di polizia giudiziaria del servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’AV5,  è stato verificato che il Poliambulatorio Medical Center SRLS risulta, al momento, autorizzato all’erogazione delle sole prestazioni specialistiche programmate di chirurgia a bassa complessità ed a prestazioni di riabilitazione e recupero/rieducazione funzionale e, a differenza di quanto riportato sulla stampa, non è stato né autorizzato, né accreditato ad effettuare prestazioni sanitarie a carattere d’urgenza  di Pronto Soccorso.

 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.