Ore 16.15 stadio “Curi” Perugia

Match valido per la 5° giornata d’andata del campionato di Serie B.

Ascoli a quota 8 punti in classifica mentre i biancorossi  guidati dall’ex Castori sono a quota 1.
Oltre 1.100 i tifosi bianconeri nel Settore Ospiti. Presenti in tribuna il patron Pulcinelli, il presidente Neri e il vicepresidente Di Maso.

FORMAZIONI UFFICIALI
PERUGIA (3-5-2): Gori; Sgarbi, Curado, Dell’Orco; Casasola, Luperini, Bartolomei, Santoro (71′ Iannoni), Paz; Strizzolo (46′ Kouan), Di Carmine (71′ Melchiorri). A disposizione: Furlan, Rosi, Righetti, Vulikic, Angella, Beghetto, Vulic, Olivieri, Di Serio Allenatore: Castori
ASCOLI (4-3-3): Baumann; Donati (76’Lungoyi), Botteghin, Bellusci, Falasco; Collocolo (76′ Adjapong), Buchel (63′ Giovane), Eramo; Falzerano (46′ Dionisi), Gondo, Bidaoui (63′ Pedro Mendes). A disposizione: Guarna, Bolletta, Giordano, Quaranta, Salvi, Fontana Allenatore: Savini (Bucchi squalificato)
ARBITRO: Marco Piccinini della sezione di Forlì
Assistenti: Alessio Tolfo di Pordenone e Francesca Di Monte di Chieti. Quarto Ufficiale Dario Madonia di Palermo, al VAR Federico Dionisi de L’Aquila, AVAR Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno.
RETI: Strizzolo 41′
AMMONITI: Bartolomei, Paz (P.), Bellusci, Donati, Giovane, Eramo (A.)
CRONACA DEL MATCH
SECONDO TEMPO
95′ batte Dionisi ma colpisce la barriera, temina il match
94′ Gondo entra in area e reclama un rigore, l’azione continua e conquista una punizione dal limite sinistro, caos in campo tra le proteste viene ammonito Eramo
88′ sfiora il gol di testa Gondo su sponda di Mendes, era comunque offside
78′ tiro potente e preciso di Bellusci da fuori area, palla che sfiora la traversa
77′ ammonito Paz per fallo su Mendes
69′ Mendes serve Gondo in area, mette la palla in rete ma l’arbitro ferma tutto per assegnare una punizione al Perugia
67′ ammonito Giovane
63′ esordio per Mende che entra al posto di Bidaoui, poi Giovane subentra a Buchel
60′ punizione per l’Ascoli, fallo su Falasco, 30 metri di distanza dalla porta di Gori sulla sinistra, palla deviata dalla difesa
57′ ancora una volta vicina al gol del raddoppio il Perugia con Di Carmine, deviazione decisiva di Bauman che chiude il primo palo, corner.
54′ Buchel sbaglia un passaggio a centrocampo innescando un contropiede con Kouan che arriva al lmiite, tiro che termina alto sopra la traversa
50 ‘ ammonito Donati
47′ punizione per l’Ascoli dai 30 metri centrale, batte Falasco palla in fallo laterale
45′ Dionisi subito in campo al posto di Falzerano, nel Perugia enrra Kouan ed esce Strizzolo
PRIMO TEMPO
46′ termina il primo tempo dopo un minuto di recupero
45′ punizione dal limite destro dell’area bianconera per il Perugia, batte Bartolomei, palla deviata da Donati in corner
41′ STRIZZOLO SI COORDINA BENISSIMO E INFILA CON UN PIATTONE AL VOLO, IMPATTANDO IL CROSS DI CASASOLA, SOTTO LA TRAVERSA. Controlllo del Var e gol confermato
39′ OCCASIONE ASCOLI, Gondo sfonda in area e riesce a tirare sul primo palo, Gori devia in corner togliendo la palla dal sette
32′ OCCASIONE PERUGIA, Luperini batte velocemente una punizione a centrocampo, vede Di Carmine, difesa ferma  ma l’attaccante si divora il vantaggio sfiorando il palo alla sinostra di Bauman, angolando troppo
28′ sportellata di Casasola su Falasco, punizione per il Picchio sulla destra nei pressi dell’area biancorossa
18′ ammonito Bartolomei per un brutto fallo su Bidaoui a centrocampo
14′ Collocolo salva ancora l’Ascoli su colpo di testa di Strizzolo in area piccola, Bauman non esce e mette in difficoltà la difesa
11′ classica giocata di Bidaoui che sfonda in area sulla sinistra e sfodera un destro potente deviato da Gori in tuffo
7′ Di Carmine lanciato in area viene anticipato da Botteghin che mette in corner
3′ brutto rinvio di Bauman che mette in difficoltà Falasco che però è abile a guadagnarsi una punizione
2′ prima chanche per il Perugia tiro di Strizzolo che termina sulla parte esterna della rete
0- inizia il match palla del Perugia

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.