CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES

BARDOLINO – Clamoroso successo per le Marche ai Campionati Italiani Juniores di bocce, specialità raffa, svoltisi nel weekend 10-11 settembre a Bardolino (Verona).

Dalla sponda veronese del Lago di Garda il movimento giovanile regionale delle bocce torna con tre titoli nazionali, a cui aggiungere una medaglia d’argento e cinque di bronzo per un totale di nove medaglie.

Dopo lo Scudetto a squadre conquistato alcuni mesi fa dall’Ancona 2000, le Marche si confermano quindi una potenza delle bocce a livello juniores.

Nel dettaglio, le tre medaglie d’oro sono arrivate da Ginevra Cannuli (Metaurense Calcinelli) nella prova individuale under 15, da Sofia Minardi, anche lei della Metaurense, nel tiro di precisione femminile under 15 e dal duo Matteo Martini-Tommaso Biagioli (il primo dell’Ancona 2000, il secondo della Jesina) nella prova di coppia maschile under 15.

La medaglia d’argento se l’è aggiudicata Sofia Pistolesi (Montegranaro), sconfitta da Ginevra Cannuli nella finale tutta marchigiana dell’under 15 femminile. Soddisfazione ma anche rammarico per la Pistolesi che nella finale si era trovata in vantaggio 6-1 prima di subire la rimonta della Cannuli.

La famiglia Pistolesi ha messo nel carniere anche una medaglia di bronzo grazie al fratello di Sofia, Mattia, terzo classificato nel tiro di precisione under 18 maschile.

Le altre quattro medaglie di bronzo per le Marche sono di Riccardo Giacomoni (San Cristoforo Fano) nell’under 15 maschile individuale, dell’altra atleta della San Cristoforo Benedetta Necchi nel tiro di precisione under 18 femminile, da Emiliano Giovannucci (La Sportiva Castel di Lama) nel tiro di precisione under 15 maschile e dal duo Nicola Ceriscioli-Tommaso Campanelli (uno della Metaurense, l’altro della San Cristoforo) nella coppia maschile under 18.

Insomma, una messe di medaglie che conferma l’ottimo lavoro svolto dai tecnici e dai dirigenti della Fib Marche e delle bocciofile che si prodigano a scovare ed allevare talenti superando spesso difficoltà di ogni tipo.

 

CAMPIONATI REGIONALI CATEGORIE B-C

MONTE URANO – La Bocciofila Monte Urano ha ospitato domenica 11 settembre i campionati regionali per le categorie B e C di individuale coppia e terna con direzione di gara affidata a Leo Pierantozzi.

Nella categora B il campione regionale dell’individuale è Emanuele Giovanni Bachetti (Sambenedettese) che in finale ha sconfitto Fabio Cammertoni (Loreto) .

Nella coppia successo per Emiliano Cinaglia-Andrea Sestili (La Sportiva Castel di Lama) che in finale hanno sconfitto Filippo Regini-Fabio Regini (Fermignanese).

Nella terna vittoria per Enzo Stacchiotti-Massimo Trubbiani-Fabio Molini (Villa Potenza) che in finale hanno sconfitto Eliseo Torcoletti-Angelo Mencucci-Giordano Gaudenzi (La Combattente Fano)

Nella categoria C il campione regionale individuale è Rolando Mengoni (Chiaravallese), vincitore in finale su Alessio Cioli (Cingoli).

Nella coppia successo per David Tavanxhiu-Fabio Wolfgang Nicolussi (La Sportiva Castel di Lama) che in finale hanno battuto Gianfranco Sebastianelli-Carlo Diambra (Marotta).

Nella terna i campioni regionali sono Andrea Borgogelli-Stefano Bevilacqua-Andrea Alessandroni (San Cristoforo Fano) che in finale hanno avuto la meglio su Ignazio Seghetti-Walter Cognigni-Silvano Brizzola (San Michele Lido di Fermo)

Sabato 17 settembre si svolgeranno invece a Chiaravalle i campionati regionali di categoria A.

 

7° TROFEO US PONTESASSO (Coppie cat. AB-Coppie cat. CD)

FANO – Bella settimana di bocce sui campi dell’Us Pontesasso di Fano per la settima edizione del trofeo che prende il nome dalla società bocciofila ospitante presieduta da Renato Simoncelli. La gara era divisa nelle competizioni per coppie di categorie AB (52 formazioni iscritte) e per coppie di categorie CD (56 formazioni al via). Dopo i gironi di qualificazione svoltisi in settimana, ci si è ritrovati nel pomeriggio di sabato 10 settembre per i turni di finale sotto la direzione di gara di Giuliano Busca.

Nella gara per le categorie AB la vittoria è andata alla coppia Giuseppe Miloro-Dario Mancini (Serra de’Conti) che in finale hanno sconfitto Paolo Bucchi-Learco Sparaventi (Oikos Fossombrone).

Nella gara per le categorie CD vittoria per Gianni Coppari-Giuseppe Livieri (Casenuove) davanti a Luigi Montesi-Lanfranco Cutoloni (Ancona 2000).

 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.