ASCOLI PICENO –  Tornano gli aperitivi letterari della libreria Prosperi di Ascoli Piceno, in collaborazione con La Birretta.

Venerdì 16 settembre, alle ore 18,30, in largo Crivelli, sarà ospite dell’ incontro lo scrittore Filippo Cerri, che presenterà il suo romanzo d’esordio “Di macchia e di morte. Ballata degli ultimi briganti“, pubblicato da Effequ. Dialogherà con l’autore l’editor Laura Guerrieri. In caso di pioggia l’incontro si terrà all’interno della libreria.

La storia ricorda quei racconti narrati attorno al fuoco, che non sono fatti di principesse e di principi ma di terre riarse, di cieli aperti e di boschi fittissimi, di potere inflitto e subito, di vite che cercano di sopravvivere come possono e quando possono. Sono le storie dei luoghi d’Italia illuminati da una luce violenta e tetra, quella Maremma in cui si muovono i briganti: il biondo Bianciardi, il selvatico Manfredi, Tribunale di Grazia e Giustizia, e sopra di tutti, lo sfuggente Bastiani, modellato sulla falsariga del famoso Tiburzi, Re della Macchia, e numerosi altri figuri le cui le storie originano dal vero, ma finiscono nella leggenda. Intorno a loro si agitano principi e carabinieri, persone comuni, preti, contadini, carbonai, prostitute, donne e proprietari terrieri. Vicende epiche e disperate in un percorso che, attraverso un serrato montaggio da grande epopea western, porta  il lettore dentro la storia d’Italia e del brigantaggio, in una terra malata che nasconde sotto il suo morbo una bellezza segreta

Filippo Cerri è sceneggiatore e videomaker. Ha realizzato videoclip musicali, cortometraggi, documentari e ha contribuito alla realizzazione video dell’inchiesta vincitrice del Premio Morrione 2021. Suoi racconti sono pubblicati in riviste e antologie.

Per informazioni: tel. 0736 259888 . WhatsApp 329 1979667 . e-mail [email protected]


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.