CASTORANO – “Castorano è centro storico delizioso ci ha accolto con affetto ed entusiasmo. Per l’edizione di Fàvolà con protagonista Pinocchio, la partecipazione è stata tanta, oltre ogni previsione”. Commenta entusiasta l’organizzatrice del Festival, Cinzia Carboni.

Tantissime classi e non solo di Castorano hanno partecipato al ricco programma proposto dal 23 al 30 settembre, sia agli eventi che si sono tenuti la mattina, sia agli spettacoli del pomeriggio che hanno fatto sognare bambini ed ex bambini. 

Il format vincente ha permesso a a tutti i partecipanti di vivere una settimana per immergersi nella storia di Pinocchio, conoscere meglio l’autore, il famoso burattino e tutti i  personaggi  attraverso una mostra con tanto prezioso materiale da collezionismo e un percorso anche didattico con pannelli illustrativi, video-documentari e guide. 

Per lo spettacolo teatrale “La Verità con le gambe lunghe” di Francesco Tranquilli – scritto e realizzato in esclusiva per il festival –  è stata aggiunta addirittura una replica non in calendario, vista la grande richiesta. 

“Il Festival è stato ben organizzato – conclude la Carboni – siamo grati per la collaborazione dell’Amministrazione di Fanesi. Ma ce l’aspettavamo. Avevamo valutato diversi comuni del cratere in cui portare Fàvolà e abbiamo scelto Castorano proprio per l’entusiasmo dimostrato già in partenza per il nostro evento. Il Comune ha già manifestato la volontà di continuare l’esperienza con altri personaggi e favole”.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.