ASCOLI PICENO – Nella mattinata odierna, presso gli uffici della Prefettura, alla presenza dei vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, il Prefetto di Ascoli Piceno, Carlo De Rogatis, ha sottoscritto il Protocollo d’Intesa per la prevenzione della criminalità nelle rivendite di generi di monopolio della provincia di Ascoli Piceno” con i referenti provinciali della F.I.T. Federazione Italiana Tabaccai – Sindacato Provinciale Tabaccai.

L’accordo, formulato sulla base delle previsioni e delle finalità stabilite nel “Protocollo Quadro” sottoscritto tra il Ministero e F.I.T. Federazione Italiana Tabaccai il 30 dicembre 2020, è rivolto a migliorare la sicurezza degli operatori del settore che, in ragione dei beni e servizi offerti ad alto livello di fiscalità, nonché dei servizi di incasso di tasse e tributi erogati per conto della Pubblica Amministrazione, è sempre più esposto al rischio di fenomeni criminali.

Nell’ottica di implementare l’azione di prevenzione e di contrasto di tali fenomeni, il Protocollo promuove l’ottimizzazione e l’incremento dell’utilizzo, nelle rivendite dei generi di monopolio, degli strumenti di videosorveglianza e video-allarme messi a disposizione dalle moderne tecnologie e lo sviluppo, con il supporto delle Forze dell’Ordine, di iniziative di formazione e informazione destinate a fornire ai rivenditori regole e modalità comportamentali da seguire per ridurre i rischi di subire atti criminosi.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.