Stadio “San Nicola” di Bari ore 16.15

Match valevole per la nona giornata d’andata del campionato di Serie B.

I pugliesi in vetta alla classifica con 18 punti contro i bianconeri a quota 9 punti e reduci dalla sconfitta con il Modena.

 

FORMAZIONI UFFICIALI

BARI (4-3-1-2): Caprile; Pucino, Di Cesare (59′ Terranova), Vicari, Ricci: Maita, Benedetti (75’D’Errico,), Folorunsho; Bellomo (46’Salcedo); Cheddira (65′ Ceter), Antenucci (59′ Botta). A disposizione: Frattali, , Mazzotta, Dorval, Zuzek,  Mallamo, Scheidler,  Cangiano. Allenatore: Mignani

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Simic, Botteghin, Quaranta; Donati (59′ Adjapong), Collocolo, Giovane (46′ Caligara), Eramo, Falasco; Gondo (68′ Lungoyi), Dionisi. A disposizione: Baumann, Bolletta, Tavcar,  Giordano, Fontana, Franzolini, Palazzino, Bidaoui, Pedro Mendes. Allenatore: Bucchi

 

Arbitro Daniele Rutella di Enna

Assistenti sono Daniele Marchi di Bologna e Alessio Saccenti di Modena. Quarto Ufficiale Adolfo Baratta della sezione di Rossano, al VAR Fabio Maresca di Napoli, AVAR Gianpiero Miele di Nola.

RETI:- 77′ Simic
AMMONIZIONI: Di Cesare, Folorunsho, Benedetti (B.) Giovane, Dionisi, Gondo (A.)
ESPULSIONI:

CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

98′ dopo sei minuti di recupero termina il match

93- Espulso Gondo dalla panchina dopo un battibecco con Pucino prima di battere una rimessa laterale

89- GOL ASCOLI Dionisi, che in contropiede arriva al limite dell’area dopo aver aggirato Vicari e batte Caprile con un potente destro dal limite dell’area.

88- Quarto cambio Ascoli: esce Eramo, si rivede in campo Fontana

 

77′ GOL SIMIC, alla prima da titolare porta in vantaggio l’Ascoli sfruttando un flipper in area di rigore da corner battuto da Falasco, dopo un batti e ribatti infila di destro di potenza

75′ corner Bari, Florolunsho prova ad indirizzare di testa in rete palla sul fondo

64′  GOL DIONISIAmmonito pure Benedetti per una  trattenuta di maglia a centrocampo su Caligara, batte Falasco, sulla trequarti pallone sul secondo palo che in scivolata viene rimessa in area da Simic, di testa arriva Dionisi che infila in rete. iL VAR RICHIAMA Rutella per valutare un offside di Quaranta increduli i bianconeri

60′ punizione dal limite dell’area per il Bari, sulla palla l’ex Pucino, palla alta sopra la traversa

50′ Di Cesare si scontra con Dionisi, rimane a terra Dionisi molto dolorante intevengono i sanitari bianconeri

48′  gran tiro di Falascio su punizione che sfiora la traversa

PRIMO TEMPO

47′ dopo due minuti di recupero termina la prima frazione, con un corner battuto da Bellomo che mette in diffcoltò Guarna. Fischio dell’arbitro che manda tutti negli spogliatoi

44′ OCCASIONE BARI l’ex Antenucci ci prova due volte primo tiro al volo respinto e sulla ribatutta tenta un tiro di esterno che sfiora il palo

42′ conclusione in area di Bellomo al volo deviata in corner

34′ Gran lavoro di Dionisi che manda nello spazio Collocolo, fermato irregolarmente da Flosrunsho che viene ammonito

29′ OCCASIONE ASCOLI. Pucino si prende il rischio del dribbling al limite dell’area, Falasco gli ruba palla e manda il gol DIonisi ma l’arbitro ferma tutto per presunto fallo su Pucino, tante le proteste dei bianconeri

27′ Gondo si gira al limite e ci prova con un gran destro palla alta però sopra la traversa

26′ brutto fallo di Ricci su Donati, punizione per l’Ascoli sulla treuarti batte Falasco palla tagliata finisce a terra Botteghin trattenuto e reclama il rigore

24′ gran tiro dalla distanza di Bellomo che sfiora il gol ma conquista un corner per deviazione, palla battuta dallo stesso Bellomo sul primo palo di testa Ricci devia la palla che poi termina sul fondo

23′ Eramo prova la conclusione da fuori area, tiro lento che termina sul fondo

18′ Bellomo e Falasco discutono per un fallo a palla lontana, l’arbitro ferma il gioco e assegna la punizione al Bari c’è molto nervosismo in campo.

17′ ammonito Giovane per un fallo su Bellomo a centrocampo

14′ giallo per Di Cesare per fallo su Dionisi sulla trequarti, batte Falasco ma dosa male il pallone

9′ scontro tra Cheddira e Eramo, il bianconero perde sangue dalla testa e viene soccorso dai sanitari

6′ tiro di Antenucci dal limite a fil di palo alla destra di Guarna, fuori di poco

5′ il Bari gestisce bene il match, l’Ascoli è attendista pronto a sfruttare la velocità in contropiede

O’- INIZIO DEL MATCH

 


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.