SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Presentata, alla Sala Consiliare del Comune, la prima edizione del “Piceno Cinema Festival”.

La rassegna  partirà il  25 ottobre da San Benedetto,  passerà poi per  Acquaviva Picena, Cupra Marittima, Monsampolo, Ripatransone, Offida e Ascoli Piceno, dove il 10 dicembre si svolgerà la serata conclusiva. Un festival itinerante nel quale saranno proiettati 84 film in sette settimane, una per ogni comune coinvolto.

Il festival è organizzato da Accademia A.I.F.A.S. e compagnia Teatrale “O’scenici“. A coadiuvare il direttore Marco Trionfante ci sarà, Fabrizio De Riu, docente del Dams di Teramo, che collabora già da tempo con A.I.F.A.S.

Una giuria tecnica guidata da Ricky Tognazzi, che si è collegato da Roma per un saluto via Skype, sarà  composta da cinefili, studenti universitari e delle  superiori, che saranno coinvolti attivamente nel festival, tramite i format Lesson on stage. Assegnerano i seguenti premi:  Premio al miglior film, Premio alla miglior regia, Premio alla miglior fotografia, Premio al film che ha innestato al meglio il luogo nella sua linea narrativa.   Il concorso prevede diversi linguaggi cinematografici  (documentario, animazione,  fiction) e avrà due sezioni speciali: ecologia e legalità.

Il pubblico che assisterà alle proiezioni dei film , assegnerà invece il premio della giuria popolare.

Durante la conferena stampa stato proiettato il cortometraggio promozionale dal titolo “La Bellezza che unisce“, scritto e diretto da Giuseppe Argiuolo, Marco Trionfante e Simone Danieli nel quale una pellicola inseguita da una bambina fa da trait d’union dei vari comuni coinvolti passando per i luoghi più caratteristici di questi.

Tanti gli ospiti che accompagneranno le serate, Tra cui spiccano i nomi di Maurizio Mattioli, Enrico Vanzina ed Eleonora Giorgi.

Qui Il programma completo : https://www.picenocinemafestival.it/programma-completo/

 

 

 

 

 

 


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.