Stadio “Rigamonti”  di Brescia gara valevole per la 12° giornata d’andata del campionato di Serie B

Brescia e Ascoli sono appaiate a 18 punti in piena zona paly off.  Sono 260 i tifosi bianconeri giunti al “Rigamonti” Presenti anche patron Pulcinelli e  il presidente Neri.

FORMAZONI UFFICIALI

BRESCIA (4-3-3): Lezzerini; Karacic, Cistana (72′ Mangraviti), Adorni, Huard; Bisoli, Van de Looi, Ndoj (86’Galazzi); Olzer, Ayè ( 81’Nuamah) Bianchi. (72′ Moreo) A disposizione: Andrenacci,  Jallow, Garofalo, Benali,  Niemeijer. Allenatore: Clotet

ASCOLI (3-5-2): Guarna; Simic, Botteghin, Quaranta; Falzerano (67′ Adjapong), Collocolo, Eramo (82′ Giovane), Caligara (67 ‘Lungoyi), Falasco (86’Ciciretti); Dionisi, Gondo. A disposizione: Baumann, Bellusci, Tavcar, Giordano, Salvi,  Buchel, Palazzino,   Pedro Mendes. Allenatore: Bucchi

ARBITRO: Matteo Gariglio di Pinerolo.  Gli Assistenti sono Claudio Gualtieri di Asti e Marco Ricci di Firenze. Quarto Ufficiale Ettore Longo di Cuneo, al VAR Rosario Abisso di Palermo, AVAR Oreste Muto di Torre Annunziata

RETI: 53′ Ayè, 93′ Botteghin
AMMONITI: Eramo, Caligata (A.) Bisoli, Cistana, Moreo (B.)
ESPULSIONI: Lezzerini (B.)
NOTE:

CRONACA DEL MATCH

95′ termina la gara

93′ espulso Lezzerini per proteste in porta va Bisoli

92′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL ASCOLI altra punizione per il Picchio sul limite sinistro conquistato da Adjapong, pbatte Ciciretti e Botteghin infila di testa in tuffo

91′ punizione dai 25 metri batte Ciciretti, prende la barriera

90′ 4 minuti di recupero

90′ Ciciretti batte una punizione dala distanza palla per la testa di Simic spazza la difesa

84′ Adjapong mette in mezzo per Dionisi palla in corner l’11esimo per il Picchio

83′ ammonito Moreo che entra male su Lungoyi

81′ cross di Falasco per Lungoyi in area, anticipa Lezzerini

74′ attacca il Picchio, Lungoyi stoppa in area si libera e serve Falasco che tira, palla sul fondo ma tutto fermo per offside

73′ punizione per l’Ascoli dal limite dell’area verso destra, sulla palla Collocolo che serve  Falasco tiro potente che sfiora la traversa

71′ sfiora il gol Mendes che sfodera un bel tiro dal limite e Lezzerini è bravissimo a toccare e deviare in corner

67′ doppio cambio Ascoli Adjapiong al posto di Falzerano e Piccio che cambia modulo e passa alle tre punte con Lungoyi al posto di Caligara

64′ Ayè si coordina  in area a tira al volo sfruttando un bel passaggio di testa, mette in corner Botteghin che interviene in scivolata, sulla ribattua del corner conclusione da fuori di Karacic che Guarna para in due tempi

61′ punizione battuta da Falasco che calcia direttamente in porta Lezzerini ci mette una pezza e salva il Brescia

60′ Dionisi sdradica palla a Cistana e conquista una punizione sulla destra dell’area di rigore, ammonito il difensore del Brescia.

56′ occasione Ascoli, cross di Collocolo dalla destra, Mendes si coordina ma nel tirare sbaglia  e serve DIonisi che a centro area si gira e tira, rasoterra facilmente parabile per Lezzerini

55′ sfiora il gol Dionisi che cerca in spaccata di infilare su cross di Flaasco dalla sinistra, in area piccola non riesce a infilare

53′ GOL BRESCIA, cross di Ndoj dalla sinistra in area Aye si gira di testa in avvitamento infila sotto al sette lasciato solo da Botteghin che dimentica completamente la marcatura

51′ pericoloso Aye che cerca un tap in nell’area piccola ci arriva Guarna

50′ pericoloso il Brescia con un sinistro potente di Olzer dal limite che esce di poco sopra la traversa

46′ ammonito Bisoli

46′ Nell’Ascoli entra Pedro Mendes al posto di Gondo

SECONDO TEMPO

46′ termina la prima frazione di gara

45′ Punizione a giro di Olzer, gira di testa Adorni, blocca bene Guarna

42′ punizione per il BrescaNdoj calcia forte direttamente in porta respinge Guarna

38′ tiro di sinistro dalla distanza di Van de Looi che termina sul fondo

33′ attacca l’Ascoli con G0ndo che cerca di tenere palla al limite ma tutto si conclude in un niente di fatto per i bianconeri

29′ si abbasano i ritmi della gara  il Bresci aprende campo

24′ salta a vuoto Dionisi a centrocampo e rimane a terra dolorante ricaduto male sul ginocchio

23′  Ammonito Eramo per un fallo a metà campo su Bisoli

18′ due corner consecutivi per l’Ascoli, batte Falasco, ora sulla sinistra, cross in area, tiro di Colloco che termina in curva

15′ gran botta di Bisoli dalla distanza risponde bene Guarna

8′ lancio per Aye in area esce Guarna ma viene anticipato palla che poi viene spazzata da Simic

3′ partita giocata a ritmi alti le due formazioni si affrontano a viso aperto

0- Ascoli in maglia bianca e pantaloncini neri, Brescia con il classico completino blu e bianco


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.