ASCOLI PICENO – E’ partita con successo, sabato 5 e domenica 6 novembre, al PalaFolli di Ascoli Piceno, la XV edizione della rassegna di commedie “Ascolinscena“, che ha fatto registrare il tutto esaurito.

Sul palco la compagnia teatrale Castoretto Libero che, tornata dopo alcuni anni di pausa, ha presentato lo spettacolo “Il Colore V”. Scritta da Mario Alessandro Paolelli, con libero adattamento di Paolo Fratoni e Walter Galotto, la divertente commedia, interpretata da Walter Galotto, Valeria Simonetti, Alessandra Tofani, Ennio De Andrea, Maurizio Di Eugenio, Bernardo Filiaggi, Enzo Simonelli, Maria Grazia Isolini, Ida Federici, Agostina Picheno, Aldo Fedeltà e Giuseppe Chiodini, con la regia di Paolo Fratoni e l’aiuto regia di Maria Vincenza Naticchioni, ha regalato al pubblico un’ora e mezza di puro divertimento.

Al centro, le vicissitudini di una compagnia teatrale alle prese con le prove di uno spettacolo e diversi imprevisti che ne rallentavano la messa in scena, come bauli con stoffe andati perduti, quinte sparite dal furgone, cassette degli attrezzi introvabili fino alla iettatura delle iettature: le quinte messe a disposizione dal teatro erano tutte viola, il colore della sfortuna per i teatranti. Tra superstizione e razionalità, in un susseguirsi di battute e imprevisti, contrattempi, intoppi, inconvenienti che ostacolavano il lavoro della compagnia teatrale, gli attori riescono finalmente a iniziare lo spettacolo che, però, sarà interrotto dal crollo di tutte le quinte viola.

Il prossimo appuntamento di “Ascolinscena” sarà sabato 19 novembre con la nuova e divertente commedia, “Legami sconnessi” della compagnia Grocà di Castellana Grotte.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.