MONSAMPOLO DEL TRONTO –  I Bambini delle Fate raggiungono un nuovo importante risultato nel Piceno. Giovedì 10 novembre 2022 è stato ufficialmente presentato il nuovo centro Michelepertutti situato in Piazza Adolfo Binni.

L’iniziativa ha visto la partecipazione di numerose realtà imprenditoriali del territorio che operano nel sociale, dimostrando quanto il tema dell’autismo e della disabilità sia sentito nelle nostre terre.

Particolarmente toccante è stata la presenza dei protagonisti del romanzo di Fulvio Ervas “Se ti abbraccio non aver paura” da cui è stato tratto il film “Tutto il mio folle amore” di Gabriele Salvatores Franco e Andrea Antonello che, da 17 anni ormai, portano avanti con passione l’attività dei Bambini delle Fate.

L’associazione è impegnata esclusivamente in attività di raccolta fondi regolare (completamente innovativa) tramite la formazione di gruppi di sostenitori in tutta Italia.

Per mezzo di questi fondi è stato possibile realizzare, proprio nella città di Monsampolo, un centro pensato per le esigenze dei bambini affetti da disabilità, i quali potranno accedere ai servizi del centro in modo completamente gratuito.

“Ogni impresa con il proprio contributo sostiene progetti nel proprio territorio – fa sapere Franco Antonello – grazie al mio lavoro sono potuto venire incontro a molte persone in difficoltà, perché mi rendo conto che le porte chiuse che si trova davanti una famiglia con un figlio in queste condizioni sono davvero tante”.

 


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.