ASCOLI PICENO – Si svolgerà il 15 novembre, presso la Sala de Carolis e Ferri a Palazzo dell’Arengo ad Ascoli Piceno, a partire dalle ore 17, il convegno formativo  “Orientati alla vita. Giovani, nichilismo, futuro”.

Come possiamo aiutare i giovani a ritrovare il senso dell’impegno, la motivazione scolastica ed extra-scolastica e la gioia di vivere? E’ questa la domanda e la sfida che si vuole raccogliere, proponendo una metodologia che si basa sulla forza del talento come principio formativo unitario di questo secolo: in una parola “Orien.Ta.Re”. È fondamentale, infatti, che la comunità si educhi al valore dell’orientamento formativo e che questo diventi essenza per una visione strategica di crescita e sviluppo sostenibile, di benessere delle persone e della società. L’orientamento formativo è la possibilità di dare visione del futuro realizzabile, l’opportunità di costruire legami, di disegnare uno scopo comune, di prendersi cura della salute delle persone, un agire di senso e di insieme, su misura per la persona nella comunità.

Nel corso del convegno saranno presentati i principali risultati di un importante progetto svolto nel nostro territorio e realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, che ha coinvolto le istituzioni scolastiche, gli studenti, i genitori, i professionisti e la comunità in genere. Il convegno sarà anche occasione per presentare ufficialmente una innovativa pubblicazione, edita da Capponi Editore, che rappresenta un vero e proprio manuale con cui ognuno potrà acquisire conoscenze e competenze utili per formare una “comunità orientante” e aiutare davvero i giovani nel loro difficile percorso di crescita e di auto-realizzazione. In via del tutto straordinaria e in edizione limitata saranno distribuite copie omaggio della pubblicazione “Orientati alla vita. Esercizi di orientamento formativo per lo sviluppo del talento”.

Interverranno: il sindaco Marco Fioravanti, l’assessore all’Istruzione Donatella Ferretti, Arturo Verna, DS del Liceo classico, Cristian Flaiani, Gina di Pietro, Emanuela Tranquilli dello Staff di Progetto, lo psicoterapeuta Andrea Iacoponi, e l’editore
Domenico Capponi.

L’ingresso è libero.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.