COMUNANZA – Ha avuto epilogo tragico una battuta di caccia al cinghiale a Comunanza, più precisamente a Croce di Casale, zona del territorio comunale dove, nel pomeriggio di ieri, un 90enne residente in Provincia di Fermo è deceduto dopo essere stato colpito da una fucilata. L’anziano faceva parte di un gruppo di “selecacciatori”, persone autorizzate all’abbattimento di determinate specie di fauna considerate in eccesso. Uno degli altri componenti della squadra ha lasciato partire accidentalmente il colpo, che ha ferito a morte l’uomo. Sul posto sono intervenuti i Sanitari del 118, che hanno tentato invano di soccorrere il cacciatore. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri. Il corpo dell’uomo, attualmente custodito all’obitorio dell’Ospedale di Ascoli, è a disposizione della Procura.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.