ASCOLI PICENO -Uscirà il 14 gennaio 2023, grazie a Fenix Studio Ap, “Provadiesistenza“, il quarto lavoro in studio del cantautore ascolano Keys, al secolo Andrea Maria Ottavini, reduce dal Premio Nuovo Imaie 2022 al Cantagiro dove, insieme al collega lombardo Jacopo Sabbatini, ha mostrato la direzione musicale intrapresa grazie al nuovo album “Etere“, già disponibile su Spotify e su tutti i digital stores.

Provadiesistenza è un album “leggero”, più diretto e immediato, che mette da parte le atmosfere seriose e romantiche nel senso tedesco del termine per lasciare spazio a idee più “anime” e più pop rispetto ai precedenti album. Un disco che fa di tematiche come la rinascita, il sogno e le possibilità il suo centro – ha spiegato l’artista ascolano. “E’ stato un album divertente da scrivere e da suonare e non vedo davvero l’ora che esca. Per me è, attualmente, l’album più bello di tutta la mia produzione, e vede la presenza di diversi ospiti, qualcuno già noto, come il sempre caro e istrionico J. And e qualche volto nuovo, come il trio composto da Clarissa Cannellini, Serena Mattioli e Ludovica Galliani. Soprattutto è il mio primo album di cui non sono produttore artistico: per questo mi sono affidato a Samuele Longobardi, già mio videografo, che si è rivelato una scelta vincente in grado di mediare e filtrare le mie idee rendendole più centrate – ha concluso.

Il singolo scelto da Keys per rappresentare questo nuovo album è “L’Incontro di una favola“, scritto a quattro mani con la poetessa e musicista Sara de Canistris, che ha composto il testo, un brano che parla di cambiamento e rinascita, dal mood positivo ed epico al tempo stesso. Il lyric video del brano è visibile sul canale YouTube del cantautore, realizzato attraverso immagini generate da intelligenze artificiali di tipo “Stable Diffusion” e “Dall.e”. L’album che uscirà vede nuovamente come ingegnere di mastering il francese Brett Caldas-Lima, che ha già lavorato per importanti artisti del panorama musicale internazionale.


Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.