ASCOLI PICENO – In partenza ad Ascoli Piceno il corso di formazione “I conflitti contemporanei tra XX e XXI secolo“, organizzato dall’ istituto provinciale di storia contemporanea.
Il primo incontro dal titolo “La guerra, la Costituzione italiana e il diritto internazionale“, si terrà venerdì 13 gennaio, alle ore 16, presso la Cartiera Papale di Ascoli Piceno. Il crescente disordine del sistema internazionale causato dalla fine della Guerra fredda e del confronto bipolare, dal successivo e fallimentare tentativo di affermare un ordine liberale a guida statunitense, e infine all’affermarsi di nuovi protagonisti sullo scenario mondiale, ha visto da una parte il consolidarsi di situazioni conflittuali di lungo periodo e dall’altra ha generato nuove contrapposizioni. In questo contesto, hanno trovato nuovo spazio conflitti irregolari sempre più complessi e articolati in Europa Orientale, Medio Oriente, Africa e Asia Centrale. In particolare, il corso si soffermerà, grazie al contributo di noti studiosi, sulle ragioni, le peculiarità e le complesse implicazioni a livello internazionale della situazione afghana, del conflitto arabo-israeliano, delle tensioni nel Corno d’Africa e della recente guerra tra Russia e Ucraina, nella convinzione che sia quanto mai urgente ampliare la formazione di docenti e studenti su tematiche del tempo presente lasciate abitualmente ai margini, con l’obiettivo di costruire le basi di una cittadinanza più attiva, dinamica e consapevole.
Sarà possibile seguire il corso anche dalla piattaforma Zoom. Per chi lo richiederà, il link sarà comunicato dalla
Segreteria Organizzativa. Per informazioni e iscrizioni: Segreteria Organizzativa: Dott.ssa Mara Piconi tel. 389 6292740
Costo del corso: € 40,00
Studenti e soci dell’Istituto: € 10,00

Copyright © 2023 Riviera Oggi, riproduzione riservata.