ASCOLI PICENO – Sono entrate nel vivo le attività del progetto “Camminata dei musei”, giunto alla nona edizione e realizzato dall’Unione Sportiva Acli provinciale Aps.

Ancora una volta le visite previste al Forte Malatesta/Museo dell’alto medioevo ed alla Pinacoteca civica hanno fatto registrare il tutto esaurito rispetto ai posti messi a disposizione tant’è che il 2 aprile l’iniziativa sarà di nuovo replicata.

I percorsi predisposti dalle guide turistiche Marina Ricci (in Pinacoteca con un interessantissimo approfondimento sulla figura di San Giacomo della Marca) e Valentina Carradori (che ha narrato la storia del Forte Malatesta, delle precedenti strutture esistenti ed ha seguito il gruppo nella visita Museo dell’alto medioevo) hanno destato l’interesse di 80 persone di ogni età provenienti da Marche ed Abruzzo.

La manifestazione è stata realizzata grazie al sostegno di Bim Tronto e del Pio Istituto dei sordi (che ha messo a disposizione il Servizio di interpretariato LIS).

Presente all’iniziativa la presidente della Commissione cultura del Comune di Ascoli Piceno Patrizia Petracci che ha evidenziato la ricchezza dei musei cittadini e la varietà delle opere che vi sono esposte.

Il progetto “Camminata dei musei”, che vuole valorizzare il turismo culturale di prossimità, è stato avviato nel 2015 e proseguirà nei prossimi mesi con altre attività gratuite.

Finora sono stati realizzati 74 appuntamenti tra Marche ed Abruzzo con quasi 3000 presenze registrate.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.