ASCOLI PICENO – Grande soddisfazione alla scuola secondaria di primo grado “M. D’Azeglio”  :  sono infatti ben cinque, tre ragazzi e due ragazze, gli studenti ammessi alla finale dei giochi matematici “Bocconi” che si terrà a Milano il prossimo 13 maggio, proprio nella sede della prestigiosa università.

Quasi un record, sicuramente un traguardo prestigioso per la scuola cittadina, oltre che un orgoglio per i cinque “matematici in fieri” che, dopo aver superato i quarti di finali che si sono tenute online, hanno partecipato alle semifinali che si sono svolte a San Benedetto, presso il Liceo Scientifico “B. Rosetti” lo scorso 18 marzo quando sono stati ammessi i nove finalisti provinciali per ciascuna categoria. 

Si tratta di Riccardo Visconti (piazzatosi primo assoluto), Tommaso Giovannini e Lorenzo Orsini per la categoria C2, che raggruppa gli studenti di terza media e primo superiore; Elena Piccioni e Bianca Di Sabatino sono le finaliste della scuola per la categoria C2, che comprende gli alunni di prima e seconda media.  

 Subito dopo Pasqua   tutti i finalisti si ritroveranno al Liceo Rosetti di San Benedetto del Tronto per la premiazione di questo bellissimo traguardo.

A loro adesso il compito di portare la bandiera dell’istituto a Milano dove, oltre a giocarsi l’accesso alla finalissima internazionale che si terrà a Wroclaw, in Polonia, i cinque vivranno la bellissima esperienza da condividere  con coetanei   provenienti da tutta Italia ed avere un primo assaggio di un ambiente universitario di ampio respiro come quello dell’università Bocconi.

“E’ un’attività alla quale la scuola D’Azeglio partecipa ogni anno, sempre con risultati eccellenti” afferma la DS Valentina Bellini “ Non posso nascondere, insieme con le insegnanti, la grande soddisfazione. La nostra scuola fa della stretta coesistenza tra cultura umanistica e scientifica un fiore all’occhiello della sua offerta formativa, e il potenziamento delle Stem -tra cui appunto la matematica- è al centro delle attività del PNRR che vogliamo portare avanti. Davvero complimenti a questi ragazzi e queste ragazze per il risultato”


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.