ASCOLI PICENO -La Giunta Comunale ha approvato la proposta di candidatura di Ascoli Piceno a Città Europea dello Sport 2025.
“Come Amministrazione Comunale, fin dal primo giorno del nostro insediamento, abbiamo messo in campo attività e progetti volti a incoraggiare, favorire e promuovere la pratica dell’attività sportiva in tutte le sue forme ed espressioni, individuali e collettive” ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti. “Lo sport, agonistico, amatoriale o ricreativo che sia, oltre a contribuire al miglioramento della qualità della vita, svolge un ruolo cruciale nello sviluppo della società: dai bambini ai ragazzi, fino ad arrivare agli adulti. Senza dimenticare i soggetti più fragili o con disabilità: la pratica sportiva, infatti, è uno strumento fondamentale per l’inclusione e l’integrazione di queste persone”.
Nella giornata di lunedì, l’assessore allo sport Domenico Stallone sarà a Roma per ritirare la targa ufficiale della candidatura di Ascoli Piceno a Città Europea dello Sport 2025. Seguirà, poi, la presentazione del dossier di candidatura del capoluogo delle Cento Torri: “La nostra Amministrazione sta svolgendo un grandissimo lavoro su tutto ciò che concerne la disciplina sportiva” ha spiegato. “Dai lavori di riqualificazione e ammodernamento degli impianti già esistenti alla realizzazione di nuove strutture, senza dimenticare i tantissimi appuntamenti di rilevanza nazionale organizzati in questi anni. La nostra città pullula di società sportive e di atleti: grandi e piccini, professionisti e amatoriali. Siamo convinti che Ascoli abbia tutte le carte in regola per ricevere un riconoscimento così ambizioso, che darebbe ulteriore slancio alla città e all’intero territorio Piceno”.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.