ASCOLI PICENO – Il Consiglio Comunale con deliberazione n. 32 del 30 maggio 2023 ha disposto l’esenzione dalla TARI per il periodo 2023-2025 a favore dei nuovi Cittadini che trasferiscono la propria residenza nel Comune di Ascoli Piceno a partire dal 01/01/2023.
E’ stata inoltre prorogata, rispettivamente fino all’anno 2023 e all’anno 2024, l’esenzione TARI precedentemente disposta con deliberazione consiliare n. 17 del 16/06/2020 a favore dei Cittadini che hanno acquisito la residenza anagrafica negli anni 2021 e 2022. Per richiedere la proroga dell’esenzione è necessario ripresentare l’istanza, utilizzando il modello indicato nella sezione Tributi – TARI – del sito istituzionale: https://www.comune.ap.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/7138
 
“Abbiamo lavorato per adottare nuovamente una misura che possa incentivare le persone a trasferirsi nella nostra splendida città. – ha spiegato il sindaco Marco Fioravanti- Abbiamo subìto gli effetti del sisma ed era necessario adoperarsi per offrire un’opportunità concreta a tante famiglie che hanno intenzione di vivere nel nostro Comune”. “Ringrazio gli uffici finanziari per l’impegno profuso, affinché potessimo essere operativi in tempi brevi – ha concluso l’Assessore al Bilancio Dario Corradetti – Ricordo che per usufruire di tali esenzioni il Valore dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare non deve essere superiore a € 30.000,00”
 
Per informazioni o chiarimenti rivolgersi al Servizio Equità Fiscale ai numeri 0736 298 705-708-710-706-711.

Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.