ASCOLI PICENO – La decima edizione di Ascoliva Festival, festival dell’oliva ascolana del Piceno Dop in programma dal 10 al 21 agosto 2023 ad Ascoli, sarà arricchita da un vero e proprio festival nel festival, con il ricco programma del “Festival dei Saperi e dei Sapori” previsto all’interno del Palaoliva, nella centralissima piazza Arringo. 

 

GLI APPUNTAMENTI

Nel dettaglio, Ascoliva Festival quest’anno potrà contare su eventi di vario genere quasi ogni giorno. Considerando che il programma è in costante aggiornamento anche con sorprese dell’ultim’ora.

 

Si comincia il 10 agosto alle ore 18 con il taglio del nastro, da parte del sindaco di Ascoli, Marco Fioravanti insieme all’assessore regionale all’Agricoltura Andrea Maria Antonini – alla presenza di altri rappresentanti istituzionali e visitatori – per l’apertura ufficiale del festival col suo suggestivo villaggio in piazza Arringo. Villaggio che quest’anno includerà anche l’ampia struttura del Palaoliva che accoglierà oltre ad altri servizi anche l’Area eventi, dove si svolgeranno tutti gli appuntamenti in programma. A seguire, alle ore 18,30, in programma l’incontro “Ricerca e territorio” con interventi del sindaco di Ascoli, Fioravanti e dell’assessore regionale Antonini seguiti poi dalla presentazione del corso di laurea in Sistemi Agricoli Innovativi a cura di Davide Neri, Direttore del D3A Unipvm, dall’intervento di Monica Pantaloni, assegnista di ricerca di Unipvm, sul “Censimento degli olivi nell’ambito urbano di Ascoli e da quello di Enrico Maria Lodolini, ricercatore Crea e docente di Unipvm sul tema “Innovazioni nella coltivazione dell’Ascolana tenera”.  

 

L’11 agosto, alle ore 19 è in programma “Il valore dell’oliva ascolana per il territorio e le prospettive di sviluppo turistico”. Un confronto con l’assessore all’Agricoltura della Regione Marche Andrea Maria Antonini, con il presidente di Bim Tronto, Luigi Contisciani e con il presidente del Consorzio tutela e valorizzazione dell’oliva ascolana del Piceno Dop, Primo Valenti.  

Il 12 agosto, sempre alle ore 19, si terrà l’incontro “Conosciamo l’oliva ascolana del Piceno Dop” a cura del professor Leonardo Seghetti. Il 13 agosto, ancora alle ore 19, incontro la biologa nutrizionista Katia Marozzi sul tema  “Il fritto buono”.  Appuntamento ormai tradizionale quello del 14 agosto alle ore 19 con le “Olimpiadi dell’Oliva”, gioco a premi imperniato sull’oliva ascolana del Piceno Dop con il coinvolgimento dei visitatori del villaggio.

Il 16 agosto, invece, nell’orario canonico delle ore 19 tornerà l’appuntamento più atteso: quello della “Gara delle massaie”, una sfida aperta a tutti per andare a premiare la migliore oliva ripiena ascolana fatta in casa. Un evento che ogni anno richiama tantissime persone al villaggio. Per iscriversi alla gara tutti gli interessati dovranno semplicemente inviare un’e-mail entro il 14 agosto all’indirizzo  [email protected] scrivendo: “Voglio iscrivermi alla gara delle massaie del 16 agosto 2023” indicando poi nome e cognome di chi intende partecipare, recapito telefonico e indirizzo e-mail di riferimento. Il regolamento della gara è visibile sul sito www.ascoliva.it

Il 17 agosto e nei giorni seguenti agli approfondimenti e agli eventi enogastronomici si abbineranno anche spettacoli. Si inizia alle 19 con l’incontro con degustazione sul tema “Conosciamo veramente l’olio extravergine di oliva”, a cura del  professor Leonardo Seghetti. Poi, alle ore 22, “L’oliva nuda balla!”: una serata di musica dance anni ’80-’90 con dj Mara. Il 18 agosto, alle ore 19, confronto sul tema “Valorizzazione dei prodotti enogastronomici del territorio” con il presidente del Consorzio Tutela e Valorizzazione Oliva ascolana del Piceno Dop Primo Valenti e con il direttore del Consorzio Tutela Vini Piceni Armando Falcioni. Sempre il 18, ma alle ore 22, la coinvolgente esibizione musicale del gruppo “On Air”. Giornata “ricca” anche quella del 19 agosto: alle ore 19 l’incontro sul tema “L’oliva ascolana tra passato, presente e futuro”, con il professor Leonardo Seghetti. E alle ore 22 l’esibizione della talentuosa cantautrice ascolana Giorgia De Santis, in arte Desagio, reduce dal successo ottenuto come ospite dalla Rassegna Moda sotto le stelle di Confartigianato in piazza del Popolo. 

Chiusura del festival da non perdere, il 21 agosto: alle ore 19 la cerimonia di assegnazione del “Premio Ascoliva 2023”, iniziativa dell’associazione culturale Ascoliva che premia esponenti di spicco del settore enogastronomico e di personalità che hanno contribuito a promuovere il territorio con la loro attività. Poi, dalle ore 21,30, l’immancabile festa finale tutta da ballare con il trascinante gruppo musicale “Dance to dance” che calerà i visitatori di Ascoliva nell’atmosfera di una discoteca a cielo aperto con la musica degli anni ’80, ’90 e Duemila.

Un ruolo importante, inoltre,  sarà garantito   dalla presenza dello stand del PSR Marche con ulteriori, interessanti appuntamenti sui prodotti enogastronomici regionali  e dai Consorzi di tutela rispettivamente dell’oliva ascolana del Piceno Dop e dei vini piceni con appuntamenti, incontri e degustazioni. 


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.