FOLIGNANO – Sono partiti nella scorsa settimana i lavori relativi all’efficientamento energetico della palestra di via Vercelli a Piane di Morro. Le attività sono state quindi sospese per consentire la sostituzione della copertura. Nelle settimane scorse era stato approvato il progetto di fattibilità tecnico economica. L’intervento ha richiesto un investimento di 140 mila euro, con un cofinanziamento tra fondi del bilancio comunale e del Pnrr.

Si concretizza così un’ennesima operazione volta alla valorizzazione e all’efficienza energetica di una struttura sportiva a Piane di Morro. La frazione è la zona folignanese con maggiori margini di espansione abitativa e demografica. Si tratta quindi di un importante servizio erogato alla comunità e alle società sportive, come già avviene per la struttura polifunzionale con manto sintetico e l’adiacente campo da calcio a undici a Piane di Morro.

«Si tratta di un percorso che da tempo caratterizza il nostro Comune nella direzione di ridurre sempre di più la cosiddetta impronta energetica – aggiunge Daniele Tonelli, consigliere con delega allo sport -. Abbiamo dato la disponibilità di utilizzare le altre strutture comunali per sopperire alla sospensione temporanea delle attività. Ci auguriamo che la ditta termini i lavori il più presto possibile: la struttura è ad uso anche delle scuole e riveste un aspetto strategico per l’attività sportiva al coperto insieme al PalaRozzi». «L’amministrazione comunale si sta occupando di ricostruzione e finanziamenti del Pnrr, ma continuiamo ad avere un occhio di riguardo nel preservare e mantenere integre anche le strutture già esistenti – aggiunge Manuel Angelini, consigliere con delega ai lavori pubblici -. Nel caso del Palazzetto di Piane di Morro, andiamo in questa direzione, nella riqualificazione di uno stabile realizzato ormai parecchi anni fa e che aveva bisogno di interventi».


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.