ASCOLI PICENO – Mischiando il giallo e il blu si dà vita al verde, il colore simbolo dell’ambiente. Ed è proprio all’insegna del verde la nuova iniziativa del sestiere di Porta Solestà che ha raccolto con entusiasmo l’invito degli Angeli del bello.

Domenica 3 dicembre l’associazione cittadina, i sestieranti e non solo, daranno vita ad un’opera di ripulitura di alcuni muri del quartiere, a partire dalle ore 9 e fino alle 12. Sono stati proprio gli Angeli del bello a proporre al sestiere la collaborazione per un appuntamento dal doppio obiettivo: pulire alcune zone importanti del quartiere (come spesso accade imbrattate dai soliti ignoti), ma soprattutto coinvolgere i più giovani in un’attività fondata sul rispetto dell’ambiente e delle opere dell’uomo.

Parteciperanno, infatti, anche diverse famiglie con i loro bambini, con grande soddisfazione degli Angeli del bello e del sestiere che considerano molto importanti gli aspetti formativi ed educativi di attività del genere. Alla mattinata dal titolo “Restituiamo la bellezza al nostro quartiere, giallo + blu = green”, hanno aderito anche le due parrocchie del quartiere, San Giacomo della Marca e San Bartolomeo.

“Ringraziamo gli Angeli del Bello per averci proposto un’azione comune – spiega il caposestiere Attilio Lattanzi – che abbiamo accettato volentieri e con grande entusiasmo. Sarà l’ennesima occasione per spiegare ai più giovani quanto sia importante rispettare il quartiere che tanto amiamo. Un grazie di cuore alle parrocchie che hanno aderito”.

 


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.