Venezia ed Ascoli stadio “Penzo”  quindicesima giornata del campionato di Serie B.

 

Questo il commento di Mister Castori al termine di Venezia-Ascoli:

“Il risultato non rispecchia l’andamento della gara, siamo partiti bene, poi, dopo il gol, abbiamo perso un po’ fiducia. Il secondo tempo è stato di grandissimo livello, pressione continua, ritmo alto, aspetti che mi rincuorano perché denotano una crescita di mentalità e fisica. È chiaro che, se commetti un errore contro una squadra come il Venezia, lo paghi. In occasione del terzo gol avremmo dovuto essere più attenti, avevamo chiuso il Venezia e c’erano ancora i minuti di recupero da giocare”.

FORMAZIONI UFFICIALI

VENEZIA (4-3-3): Bertinato; Candela, Altare, Modolo (41’ st Busato), Zampano (15’ st Ullmann); Busio, Tessmann, Ellertsson (8’ st Jajalo); Pierini (41’ st Dembele), Gytkjaer, Johnsen (15’ st Bjarkason). A disp.: Joronen, Grandi, Tcherychev, Lella, Mikaelsson, Andersen. All. Vanoli

 

ASCOLI (3-4-1-2): Viviano; Adjapong, Botteghin, Quaranta; Bayeye (36’ st Giovane), Gnahoré (15’ st Milanese), Di Tacchio (36’ st Millico), Falasco; Masini (26’ st D’Uffizi); Rodriguez (15’ st Manzari), Mendes. A disp. Barosi, Bolletta, Haveri, Maiga Silvestri, Rossi. All. Castori

 

ARBITRO: Ayroldi di Molfetta

RETI: 25’ e 89′ Gytkjaer (V), 30’  Altare (V), 47′ Masini (A)

 

NOTE: ammoniti Di Tacchio (A), Falasco (A), Altare (V). Spettatori 5.660 (di cui 1.285 abbonati) per un incasso di 72.191,12 € (rateo abbonamenti 23.064,42 €). Rec. 2’ pt, 5’ st.

Sono 155 i tifosi bianconeri presenti

 

PRIMO TEMPO

1’INIZIA il match

2’Pedro Mendes al volo dal limite, palla alta

8’Zampano si accentra dalla sinistra, destro ribattuto da Adjapong.

14’Da corner, Quaranta di testa in area ma alza di testa da ottima posizione.

17’Johnsen si libera ai 20 metri, corner

18’Sugli sviluppi del corner, doppio tentativo di Pierini, sinistro alto.

20’OCCASIONE VENEZIA!  Pierini  a tu per tu con Viviano tira un destro violento poco oltre la traversa.

26’GOL! VENEZIA-Ascoli 1-0! Rete di Gytkjaer. Giocata magistrale di Johnsen, aggancio volante e filtrante di tacco per Gytkjaer di piatto  infila in rete

.

30’GOL! VENEZIA-Ascoli 2-0! Gol di Altare. Da corner, Busio rimette forte in mezzo, Altare gira il destro alle spalle di Viviano..

45′ termina il primo tempo senza altre emozioni

SECONDO TEMPO

47’GOL Ascoli Rete di Masini. Cross di Falasco, Bertinato sbaglia l’uscita, Masini in scivolata infila in rete

64’OCCASIONE VENEZIA Bjarkason libera Gytkjaer, Viviano riesce a smorzare la conclusione con il piede, Quaranta salva sulla linea

 

66’OCCASIONE ASCOLI Pedro Mendes spizza di testa per Manzari, Bertinato in uscita bassa gli chiude lo specchio è corner

 

77′ OCCASIONE ASCOLI Cross di Falasco dalla sinistra, colpo di testa di D’Uffizi che termina sul fondo non troppo lontano dall’incrocio dei pali

 

89’GOL Venezia con Gytkjaer destro al volo, approfitta di una corta una respinta sbilenca di Adjapong su cross basso dalla destra di Dembelè.

 

90′ Bjarkason sfiora l’incrocio dei pali con un sinistro al volo

95′ termina il match


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.