Ascoli-Spezia  sedicesima giornata   campionato di Serie B.

Bianconeri a 13 punti, tre punti sopra gli ospiti a quota  10. Già una sfida salvezza.

Indisponibili per mister Castori: Bogdan, Caligara, Falzerano, Kraja, Nestorovski, Tavcar. Diffidati: Di Tacchio, Nestorovski

Arbitra Marchetti di Ostia Lido, al Var Maggioni di Lecco.

ASCOLI (3-4-1-2): Viviano; Botteghin, Bellusci, (36’s.t. Haveri) Quaranta; Adjapong (20’s.t. Bayeye), Di Tacchio, Milanese (1’s.t. D’Uffizi), Falasco; Masini (40’s.t. Giovane); Rodriguez (37’s.t Millico), Mendes. A disp. Barosi, Bollett, Gnahoré, Manzari, Bayeye, Maiga All. Castori

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Amian, Muhl (18’s.t. Hristov), Nikolaou, Elia; Bandinelli, Esposito S., Cassata (18’s.t. Zurkowski); Kouda, Esposito F., Verde (24’s.t. Antonucci). A disp.: Zovko, Ekdal, Cipot, Pietra, , Krollis, Moro, Gelashvili, Candelari, Bertola. All. D’Angelo

ARBITRO: Matteo Marchetti di Ostia Lido.
Assistenti
sono Davide Moro di Schio e Thomas Miniutti di Maniago. Quarto Ufficiale Francesco Zago di Conegliano, al VAR Lorenzo Maggioni di Lecco, AVAR Luca Zufferli di Udine.

RETI: 21′ VERDE (S.) BELLUSCI 6′ s.t.  (A.)
NOTE: Ammoniti Cassata (S), Bellusci (A), Mister Castori (A), Amian (S), D’Uffizi (A). Espulso al 5’ st il DS Giannitti (A) per proteste. Spettatori 6.502 (3.324 abbonati) per un incasso di 45.935,40 € (rateo abbonamenti 26.268,40 €). Rec. 3’ pt, 6’ st.

 

CRONACA DEL MATCH

SECONDO TEMPO

56′ termina il match

55′ Di Tacchio ci prova in girata al volo dentro l’area para Zoet

43′ GOL SPEZIA  Hristov insacca di testa in tuffo su una punizione  dalla destra, VERIFICA DEL VAR per presunto fuorigioco poi concesso

35′ doppio cambio Ascoli, si fa male Bellusci e al suo posto entra Haveri

32′ punizione dalla destra per l’Ascoli quasi un corner ravvicinato ma Falasco colpisce la barriera

30’contropiede Ascoli ma Mendes spreca, poi Bayeye conquist un corner che porta nulla di fatto

20’s.t esce Adjapong per un problema fisico al suo posto Bayeye

17′ doppio cambio Spezia

12′ si ferma Viviano soccorso dai sanitari

6′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOL ASCOLI riprende  l’azione palla messa in area tiro di Bellusci al volo di potenza che si infila in rete

3′ L’Ascoli recrimina un rigore per un fallo di mano, proteste dei bianconeri, niente di fatto il VAR non concede e l’abitro espelle pe proteste un componente della panchina bianconera,

1′ entra D’Uffizi per Milanese nell’Ascoli

PRIMO TEMPO

48′ termina la prima frazione

46′ stop di petto e gran botta di destro di Kouda, Viviano respinge in corner

44′ OCCASIONE ASCOLI, punizione di Falasco dalla sinsitra, ci prova Rodriguez di testa para Zoet

39′ l’Ascoli continua ad attaccare, cross dalla destra di Adjapong deviato in corner

32′ incredibile decisione dell’arbitro che ammonisce Bellusci nonostante l’entrata pulita in scivolta, si scantenano i tifosi.

30 ‘ ammonito CAssata

28’ molta tensione in campo, scontro di gioco a centrocampo rimane a terra un giocatore spezino

21′ RIGORE SPEZIA DAL DISCHETTO SI PRESENTA VERDE CHE NON SBAGLIA SPIAZZA VIVIANO E SIGLA IL VANTAGGIO

20′ richiamato dal VAR l’arbitro Marchetti assegna un rigore allo Spezia per un tocco di mano di Di TAcchio nell’azione precedente.

10′ OCCASIONE ASCOLI punizione per il Picchio dai 25 metri leggeremente sulla sinistra battr Milanese, palla messa al centro area incorneta di Di Tacchio poi di Masini che mette a centro dell’area piccola una palla perfetta per Mendes che tira fuori di poco

9′ lancio col mirino di Di Tacchio per Mendes, stop aereo e palla messa al centro per Rodriguez, deviata in corner

7′ primo squillo Spezino con Kouda che innescato da un bel filtrante di Elia tira in porta dalla sinistra, potente destro ma è bravo Viviano a respingere in corner

3′ Partita molto intensa

0′- CALCIO DI INIZIO per i bianconeri

 


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.