ASCOLI PICENO – Per un’edizione 2024 del Carnevale di Ascoli ricca di novità, arriva ora un’ulteriore sorpresa: il cerimoniale di consegna della chiave della città da parte del sindaco Marco Fioravanti a Re Carnevale, Enzo Impiccini (Mascherina d’oro 2023), inizialmente prevista nella mattinata del giovedì grasso, 8 febbraio, verrà anticipata con una versione inedita, aperta a tutta la cittadinanza, nell’atrio di Palazzo dei Capitani, nella giornata di sabato prossimo, 3 febbraio, alle ore 12.  Una consegna simbolica della città nelle mani di Re Carnevale che, con questa anticipazione, servirà ulteriormente a calare gli ascolani nell’atmosfera carnascialesca e a prepararsi alla grande abbuffata di maschere, risate e divertimento che si protrarrà fino al martedì grasso, 13 febbraio.

ISCRIZIONI E POSTAZIONI

In realtà, la giornata del 3 febbraio rappresenterà una tappa importante anche sul fronte del concorso per gruppi mascherati, visto che in quella data dovranno essere effettuate le pre-iscrizioni da parte di tutti i gruppi con postazione fissa: la segreteria dell’associazione “Il Carnevale di Ascoli” sarà operativa,  per quella giornata, dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. In questa occasione saranno fornite tutte le informazioni (anche quelle specifiche relative alle postazioni, agli allacci e altro ancora). Il giorno dopo, ovvero il 4 febbraio, si procederà al sorteggio per l’assegnazione delle postazioni tra i gruppi fissi pre-iscritti. Per tutti gli altri gruppi, invece, come da regolamento, le iscrizioni partiranno il 5 febbraio per poi concludersi entro la mattinata di sabato 10 febbraio. Infine, l’associazione “Il Carnevale di Ascoli” conferma il divieto per qualsiasi gruppo mascherato o macchietta di esibirsi con postazioni fisse in Piazza del Popolo per motivi di sicurezza e di ordine pubblico. Per questo le forze dell’ordine presenti, come previsto dalle normative di legge sulla sicurezza delle manifestazioni e gli assembramenti, provvederanno alla rimozione di queste eventuali postazioni non autorizzate.  

IL CARNEVALE “TURISTICO”

A confermare la sempre maggiore attrattività del Carnevale, la rivista nazionale “Gente”, per la sezione “Gente Viaggi”, ha dedicato alla manifestazione ascolana un importante servizio in cui si illustrano il programma 2024 e le caratteristiche della kermesse oltre a notizie sulla città, invitando i lettori a visitare Ascoli proprio nel periodo carnascialesco. Inoltre, a confermare l’aspetto della crescente attrattività turistica arrivano già conferme di gruppi di visitatori, tra cui almeno un paio di pullman in arrivo dalla Puglia, che hanno già prenotato posti letto in città.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.