Ascoli e Sudtirol si sfidano allo stadio “Del Duca” nel match   della 23esima giornata del campionato di Serie B.

Bianconeri a 22 punti contro i 24 punti degli ospiti. Arbitra Di Marco di Ciampino, al Var Meraviglia di Pistoia.

FORMAZIONI UFFICIALI

ASCOLI (3-5-2): Viviano; Bellusci, Botteghin, Mantovani (31’ st Vaisanen); Falzerano, Valzania, Di Tacchio (24’ st Caligara), Giovane (1’ st D’Uffizi), Celia (31’ st Quaranta); Mendes (26’ pt Rodriguez), Streng. A disp.: Bolletta, Vasquez, Gagliolo, Zedadka, Milanese, Masini, Maiga Silvestri. All. Castori.

 

SUDTIROL (3-4-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi (24’ st Ciervo), Scaglia, Masiello (37’ st Cagnano); Giorgini (24’ st Kofler), Arrigoni, Tait, Davi; Casiraghi; Merkaj (12’ st Rauti), Odogwu (12’ st Pecorino). A disp. Drago, Mallamo, Broh, Cisco, Kurtic, Peeters, Lonardi. All. Valente

 

ARBITRO: Di Marco di Ciampino

 

RETI: 48’ pt Tait (S), 10’ st aut. Tait (S), 33’ st Masiello (S)

 

NOTE: Ammoniti El Kaouakibi (S), Arrigoni (S), Falzerano (A), Tait (S), Rauti (S). Espulsi: al 50’ pt allontanato il DS Giannitti (A) per proteste. Spettatori 7.894 (3.324 abbonati e 34 ospiti) per un incasso di 66.078,40 € (rateo abbonamenti 26.268,40 €). Rec. 5’ pt, 7’ st

 

Queste le parole di Mister Castori al termine di Ascoli-Sudtirol:

 

“Il Sudtirol è una squadra dura, forte fisicamente, che non fa giocare; prima l’infortunio di Mendes, poi da un calcio di rigore per noi, abbiamo subito gol; nel secondo tempo siamo andati all’arrembaggio, poi abbiamo perso una palla in maniera sanguinosa, stavamo giocando nella metà campo avversaria e questo episodio lo abbiamo pagato. Da questa situazione se ne esce rimboccandosi le maniche. Oggi una tifoseria splendida, noi cerchiamo di mettere sempre il massimo impegno”.

 

Così Valerio Mantovani al termine di Ascoli-Sudtirol:

 

“Abbiamo fatto la partita che il Sudtirol ti costringe a fare, quindi sulle seconde palle, avevamo anche ripreso la gara, ma poi c’è stato l’errore e abbiamo subito il secondo gol. Non bisogna drammatizzare, si vince tutti insieme e si sbaglia tutti insieme. Va detto che il rigore non concessoci per fallo di mano di Scaglia è un episodio che incide”.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.