FOLIGNANO «Stiamo ridisegnando il cuore pulsante di Folignano». Così il sindaco Matteo Terrani. I progetti di rigenerazione urbana vanno avanti: si avviano a conclusione i lavori nella parte superiore del Belvedere, poi ci si sposterà su piazza Dari e presso lo spazio davanti all’ex municipio dove sorgerà la nuova piazza.

L’intervento per il Belvedere gode del finanziamento Pnc per il Comune di Folignano di 1.160.000 euro. «La ditta incaricata sta lavorando ogni giorno con i propri mezzi per assicurare la riapertura in tempi rapidi. Nelle prossime settimane contiamo di riaprire la parte superiore del Belvedere per poi proseguire i lavori nella parte sottostante – afferma il primo cittadino -. I materiali usati sono il travertino e la pietra di Luserna: li utilizzeremo anche per i lavori in piazza Dari e davanti all’ex municipio per creare un effetto armonico e dare al nostro comune un vero centro. Qui sorgeranno infatti le nuove piazze pavimentate che i cittadini di Folignano non hanno mai avuto, realizzate con materiali caratteristici in grado di abbellire lo spazio urbano».

«Il nostro paese sta compiendo passi significativi verso una trasformazione urbana – aggiunge Manuel Angelini, consigliere con delega ai lavori pubblici -. Il Belvedere volge verso la fine dei lavori. Nel complesso sono stati stanziati circa 4,5 milioni di euro destinati alla rigenerazione del capoluogo. I fondi saranno utilizzati per migliorare e rafforzare l’identità urbana e rendere più vivibile e attrattiva Folignano».

I progetti saranno presentati alla cittadinanza nel corso di un’assemblea pubblica in programma giovedì 29 febbraio alle ore 21 a Folignano.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.