ASCOLI PICENO – “Una grande opportunità per far conoscere la nostra stupenda città. Ascoli Piceno è stata il teatro del 71esimo Raduno Nazionale dei Bersaglieri: migliaia le presenze registrate. Un vero record. È stata un’occasione preziosa per Ascoli, di nuovo sotto i riflettori per uno degli eventi più prestigiosi a livello nazionale. Tutto questo grazie soprattutto all’efficiente macchina operativa messa in piedi diversi mesi fa e grazie alla volontà del nostro sindaco Marco Fioravanti, a capo di un’organizzazione così imponente e complessa”. Così la lista Fioravanti sindaco in una nota stampa giunta in redazione il 6 maggio.


“Al di là di un elevato valore celebrativo, l’appuntamento ha avuto un’enorme valenza turistica costituendo un’importante vetrina per il territorio piceno. La diretta del Raduno è stata anche trasmessa sulla Rai: ancora una volta la città di Ascoli è figura di primo piano sul piccolo schermo, beneficiando di un’ulteriore visibilità – si legge nella nota stampa – L’arrivo del Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, nell’evento conclusivo, è stato il momento clou. Ad accoglierla il sindaco Marco Fioravanti: il loro abbraccio è oggi l’immagine iconica della giornata, simbolo di un rapporto di profonda stima e affetto tra i due”.

“Insieme sono stati accolti da una grande folla di spettatori, prima in Piazza del Popolo, poi verso Piazza Arringo dove entrambi hanno preso parte alla parata, accennando una breve corsa con i Bersaglieri – conclude la nota stampa – La Lista Fioravanti Sindaco di Ascoli ringrazia l’amministrazione comunale, le attività commerciali, ristoranti, strutture ricettive del territorio e coloro che sono stati coinvolti nell’accoglienza. E soprattutto grazie a tutti gli ascolani: anche questa volta la nostra città è stata la vera protagonista”.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.