SPINETOLI – Sabato 18 maggio 2024 torna il consueto appuntamento con la Notte europea dei Musei e, per la prima volta, aderirà anche il Comune di Spinetoli.

Nel Museo della Civiltà Contadina, che rimarrà aperto eccezionalmente fino alle 21, si potrà assistere a due tour, uno alle 17:30, l’altro alle 19, che riguarderanno il racconto fotografico dedicato alla scoperta della Necropoli romana, la visita guidata di tutto il museo e del borgo storico di Spinetoli. L’evento sarà a ingresso libero ma si consiglia la prenotazione al numero 379/2906556.

“Dopo più di 10 anni – commenta l’Assessore Lory Mascetti – in cui l’Amministrazione comunale si è impegnata per promuovere le bellezze del nostro territorio, Spinetoli partecipa di nuovo alla  Notte dei Musei per l’edizione 2024. Ringraziamo la Pro Loco, l’archeologa Mara Miritello, il BIM e il Sistema Museale Piceno che hanno contribuito a rendere possibile il raggiungimento di questo riconoscimento da parte della Regione Marche”.

Ricordiamo che la Notte europea dei Musei è un evento coordinato dal Ministero della Cultura francese, con il patrocinio di Unesco, Consiglio d’Europa e ICOM. Dal 2005 coinvolge contemporaneamente musei di tutta Europa con l’obiettivo di promuovere l’identità culturale europea in tutti i Paesi dell’Unione. Le aperture straordinarie sono accompagnate da una varietà di eventi, spettacoli e iniziative culturali che abbracciano tutte le forme d’arte.

“Far conoscere sempre di più Spinetoli tramite la cultura e il patrimonio locale – conclude il Sindaco Alessandro Luciani – è uno dei nostri obiettivi. Tanti sono gli investimenti che abbiamo messo in campo perché il nostro Borgo storico, che vanta il Belvedere tra i più belli del Piceno, possa conquistare i visitatori che verranno a scoprirlo”.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.