APPIGNANO DEL TRONTO – Sabato 25 maggio è iniziato il Rural Art Festival ad Appignano del Tronto, organizzato dal Comune in collaborazione con i partner del progetto Ruritage.

Anche quest’anno, la piazza e il centro storico si sono riempiti di musica, arte, cibo e tanto divertimento. Le aziende agricole e artigianali locali hanno presentato e fatto degustare i loro prodotti, e il DJ set ha fatto ballare i partecipanti fino a tarda notte.

Grazie alla collaborazione con Les Friches , è stato dedicato anche uno spazio al laboratorio creativo dove bambine e bambini hanno realizzato arredi di cartone, trasformando lo spazio della piazza, giocando e divertendosi.

La musica è stata la grande protagonista di quest’anno. La serata è stata aperta dai Sargano, una band il cui nome deriva da una varietà di ulivo che si è sviluppata nel sud delle Marche, proprio come i componenti del gruppo, davvero forti!

Poi, concerto di LatoB con la partecipazione di Roberto Angelini, musicista noto anche per la sua partecipazione a Propaganda Live che si sono uniti per eseguire canzoni indimenticabili come “Ancora tu”, “Con il nastro rosa”, “Il tempo di morire”, “Mi ritorni in mente”, “Il mio canto libero”, “Pensieri e parole”, “E penso a te” e molti altri classici di Battisti-Mogol degli anni ’70, senza tralasciare le gemme più nascoste. 

È stato un omaggio a uno dei più grandi musicisti italiani di tutti i tempi, trasformato in uno spettacolo capace di coinvolgere e far cantare e ballare il pubblico di ogni età.

Un ringraziamento speciale alle aziende locali Conca d’Oro Azienda Biologica, Azienda agricola Mari Anna Maria, Cantina SeSì, Gusto Re, Oleificio Stipa, Pasticceria Oneiroi, Vivai Forti; a chi ha animato la serata, alla Pro Loco di Appignano del Tronto, alla Seventeen Eventi, ai volontari della protezione civile, alla polizia municipale e forze dell’ordine, e a tutti coloro che hanno partecipato all’evento, regalando un momento di spensieratezza, felicità e convivialità. 

Prossimo appuntamento domenica 2 giugno alle ore 19:00 presso la cantina Sesì.


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.