ASCOLI PICENO – Insediamento e rinnovo per il Comitato di partecipazione dell’Azienda sanitaria territoriale di Ascoli. Nel corso del primo incontro, Maurizio Ramazzotti è stato riconfermato presidente, mentre è stato nominato vicepresidente Adelmo Tancredi. Fanno parte del Comitato: 11 membri designati dall’assemblea delle associazioni di volontariato e di tutela del diritto alla salute operanti in ambito sanitario (l’assemblea è composta da circa 40 associazioni), il direttore generale dell’Ast di Ascoli, Nicoletta Natalini, il direttore socio sanitario dell’Ast di Ascoli, Sonia Carla Cicero, i direttori dei distretti sanitari di Ascoli e San Benedetto, rispettivamente Giovanna Picciotti e Maria Teresa Nespeca, il direttore delle professioni sanitarie dell’Ast di Ascoli, Luca Gelati, il direttore medico del presidio unico ospedaliero, Giancarlo Viviani, il coordinatore dell’Ambito territoriale sociale 22, Domenico Fanesi, e il direttore dell’Ufficio relazioni con il pubblico. 

Gli 11 rappresentanti delle associazioni di volontariato nominati in seno al Comitato di partecipazione dell’Azienda sanitaria territoriale di Ascoli sono: Paolo Cappelli (Aido), Adriano Vespa (Aism), Adelmo Tancredi (Anchise), Maria Lauri (Anffas), Rosanna Teodori (Avis), Edo Orazi (Cittadinanzattiva), Maurizio Ramazzotti (Croce verde), Ludovica Teodori (Iom), Antonia Quarticelli (Iris Insieme a te), Cristiana Carniel (Michele per tutti), Gigliola Chiappini (Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti). 

I Comitati di partecipazione, il cui percorso di istituzione nelle Ast delle Marche è stato avviato con la Legge regionale 19/2022, sono costituiti dai rappresentanti della parte istituzionale sanitaria e dalle associazioni iscritte all’elenco regionale operanti e impegnate nella tutela del diritto alla salute. Sono istituti nell’ambito degli enti del servizio sanitario regionale al fine di contribuire alla programmazione e pianificazione socio sanitaria aziendale e territoriale, svolgere attività di verifica e di controllo sulla gestione dei servizi sanitari, monitorare le condizioni di accesso e di fruibilità dei servizi sanitari. 

Il Comitato di partecipazione dell’Ast di Ascoli si riunisce periodicamente e ha attivato due Punti di ascolto, uno all’ospedale ‘Mazzoni’ di Ascoli e uno all’ospedale ‘Madonna del Soccorso’ di San Benedetto, dove i cittadini possono recarsi per chiedere informazioni su come affrontare i problemi legati alla sanità, per conoscere meglio il mondo del volontariato e decidere se partecipare attivamente nell’ambito dello stesso. “Il Comitato di partecipazione è un organismo molto utile – dice il direttore generale dell’Ast di Ascoli, Nicoletta Natalini – e ora che si è insediato e rinnovato possiamo iniziare a lavorare insieme alle associazioni di volontariato che ne fanno parte su nuove e interessanti progettualità”. 


Copyright © 2024 Riviera Oggi, riproduzione riservata.