Il malato è moribondo, la medicina però è pronta: basta saperla usare. In che modo, lo spiegheranno Warren Mosler, economista americano e padre putativo della Modern Money Theory (Mmt), e Paolo Barnard, giornalista già fondatore di Report e diffusore della Mosler Economics Mmt in Italia.

Un tour Mosler Economics Mmt che si sta svolgendo in tutta Italia, in 14 date, richiamando ovunque centinaia di attivisti e interessati, dai lavoratori ai giovani disoccupati, dai piccoli imprenditori ai precari. Insomma, quel 99% messo in ginocchio dalle Austerità dell’Eurozona, “crimini contro l’umanità” come le chiamano Mosler e Barnard.

Tour che approda nelle Marche il 17 giugno con due appuntamenti patrocinati dai Comuni ospitanti: a Recanati, alle ore 17 presso l’Aula Magna, e Cingoli, nella Sala Verdi del Comune, alle 20:30. Incontri che tra l’altro saranno accompagnati da un appuntamento ad hoc soltanto per sindaci e amministratori locali: alle ore 16, presso la Sala Giunta del Comune di Recanati, Mosler illustrerà il sistema dei Crediti d’Imposta, che consente agli enti locali di superare il Patto di Stabilità dando almeno respiro all’economia locale. Obiettivo: formare una “Grande Coalizione di sindaci per la Salvezza Nazionale” che respingono i vincoli europei per aiutare le economie cittadine. Molti i primi cittadini che stanno già ascoltando Barnard e Mosler, come Leoluca Orlando a Palermo.

Il cuore atteso dell’evento sarà l’incontro aperto al pubblico, con l’illustrazione della Modern Money Theory, filone post-keynesiano sorto negli anni ’90 negli Stati Uniti e che ha proprio Mosler tra i suoi principali esponenti a livello mondiale: sovranità monetaria, piena occupazione, riduzione della tassazione sulle imprese e sulle famiglie, fine della speculazione finanziaria e quindi piena democrazia.

Data la grande richiesta e le prenotazioni già ricevute, si ricorda a tutti coloro che vorrebbero partecipare di richiedere disponibilità inviando una mail a marche@memmt.info, 333.8869721.
Alcune immagini che saranno registrate nella tappa marchigiana forniranno materiale per un documentario sulla Mmt che sta girando il regista inglese Paul Thomas.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 874 volte, 1 oggi)