ASCOLI PICENO – Proseguono i sopralluoghi ad Ascoli post sisma di agosto e ottobre.

Due strumenti saranno adoperati nel capoluogo per monitorare il sottosuolo e gli edifici del centro storico: il Georadar ed il Laserscanner.

Nella tarda mattinata del 2 dicembre l’Arengo Tv ha diffuso alcune foto degli strumenti per informare la cittadinanza.

(Letto 141 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 141 volte, 1 oggi)