MONTEGRANARO – Nella giornata di sabato 10 dicembre, presso la sede Arci di Montegranaro, si è tenuto il primo congresso del comitato interprovinciale ARCI Piceno Fermano che ha visto eletto alla carica di Presidente Matteo Giorgi, giovane ascolano da tempo impegnato nelle attività istituzionali Arci, tra cui quelle in favore delle popolazioni colpite dal terremoto.

Il nuovo comitato raccoglie i circoli delle province di Ascoli Piceno e Fermo. L‘unione dei due territori provinciali rappresenta la volontà di Arci nazionale, regionale e delle due realtà locali di dare maggiore forza ai circoli Arci già esistenti e crearne di nuovi, vista la minore concentrazione di tesserati rispetto al resto delle Marche.

Incoraggiante è il trend che vede Arci protagonista dell’apertura sul territorio di due nuovi circoli (a San Benedetto del Tronto e a Campiglione di Fermo).

Il congresso ha visto la partecipazione del presidente Arci Marche Massimiliano Bianchini e degli altri organi dirigenti regionali, nonché del responsabile nazionale per il tesseramento Gabriele Moroni.

Il nuovo comitato creatosi darà il via alle proprie attività sin da subito, nella logica di offrire quanti più servizi possibile ai tesserati, ai circoli e, nel panorama attuale, alle popolazioni colpite dal sisma.

(Letto 136 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 136 volte, 1 oggi)