ASCOLI PICENO – Sinistro nella mattinata del 12 febbraio. Ad Ascoli, nei pressi di piazza Immacolata, si è verificato un incidente. Un’auto è andata a sbattere contro un veicolo in sosta.

Dalle prime indiscrezioni pare che il conducente abbia accusato un malore causando, in seguito, lo scontro. Sul posto è giunto il personale sanitario del 118 per i soccorsi. E’ stato portato in ospedale. Sul luogo anche i Vigili del Fuoco.

Le Forze dell’Ordine stanno compiendo dei rilievi per chiarire la dinamica.

Il sovrintendente capo della Polizia di Stato Santo Megna, in servizio nelle unità anti sciacallaggio nelle zone terremotate, è morto questa mattina ad Ascoli Piceno in seguito ad un incidente stradale. L’uomo, di 59 anni, in servizio alla Questura di Vicenza e da alcune settimane aggregato a quella di Ascoli Piceno, era alla guida della propria vettura, che è andata a sbattere contro un’auto in sosta. Soccorso dal 118, il poliziotto è morto poco dopo nell’Ospedale ‘Mazzoni’ di Ascoli. Il ministro dell’interno, Marco Minniti, e il Capo della Polizia, Franco Gabrielli, appresa la notizia, hanno espresso “cordoglio e sentimenti di vicinanza alla famiglia in questo momento di tristezza e dolore.

(Letto 801 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 801 volte, 1 oggi)