ASCOLI PICENO – L’Ascoli tornerà in campo già domani nel turno infrasettimanale per la gara contro lo Spezia. Il Giudice Sportivo ha squalificato per un turno il difensore bianconero Augustyn. Nello Spezia mancherà Piu, appiedato per una giornata. Diffidati Addae, Almici e Favilli. Nel match con lo Spezia rientrerà dal turno di squalifica Cassata.

Con il Pisa i bianconeri hanno interrotto la serie positiva di 11 risultati utili consecutivi,  Daniele Cacia, rientrato contro i toscani e tornato subito al gol: “Dobbiamo recriminare sulle nostre disattenzioni. Dobbiamo volare bassi, l’ho sempre detto e non vanno fatti drammi perché è da due mesi che non si perdeva. Ho saltato quattro partite fra infortunio e influenza e un po’ mi manca il ritmo partita, ma sono discretamente contento della prestazione sia a livello fisico che tecnico; ho preso una botta sulla tibia e spero di non aver problemi per martedì. Con Favilli è la seconda o terza volta che giochiamo insieme e devo dire che a livello offensivo ci siamo trovati abbastanza; va detto che, se il Pisa ha la migliore difesa d’Italia e forse d’Europa, vuol dire che si difende molto bene e che è difficile giocarci contro; i numeri non mentono mai. Poi con noi hanno messo a segno 6 gol fra andata e ritorno. Martedì ci aspetta una gara in cui sia lo Spezia che noi avremo voglia di rivalsa; anche loro oggi hanno perso, ma da lassù dobbiamo riportare punti, uno o tre non importa, ma dobbiamo tornare ad Ascoli con qualcosa in mano”

(Letto 63 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 63 volte, 1 oggi)