ASCOLI PICENO – Continuano gli interventi dei Vigili del Fuoco connessi agli eventi sismici di agosto, ottobre 2016 e  gennaio 2017. L’area interessata comprende un totale di circa 300 comuni.

Gli interventi includono attività di verifica, recupero beni di prima necessità, assistenza tecnica, copertura tetti, demolizione di parti pericolanti, opere provvisionali e altre  tipologie. Nella sola giornata del 22 aprile sono stati eseguiti complessivamente 171 interventi.

Per fronteggiare l’emergenza, il dispositivo di soccorso in campo, alla stessa data, è composto di 505 unità e 309 automezzi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati eseguiti complessivamente 185.620 interventi.

Il totale delle schede Aedes compilate è di 5100.

(Letto 81 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 81 volte, 1 oggi)