Ascoli Piceno Stadio “Cino e Lillo Del Duca” ore 15

Seconda partita consecutiva al  “Del Duca” per i bianconeri nel match valido per la terza giornata d’andata del campionato di Serie B. Il Novara reduce da due sconfitte  con Carpi e Parma. Arbitra  Marini della sezione di Roma 1. Tra le fila del Novara l’ex Ascoli Del Fabro. Non basta Varela, la doppietta di Da Cruz condanna il Picchio, Lanni colpevole sul secondo gol.

FORMAZIONI

ASCOLI PICCHIO (4-2-3-1): Lanni; Mignanelli, Padella, Gigliotti, Cinaglia, Carpani (32′ s.t. Rosseti), Buzzegoli; Lores Varela, Clemenza ( 27′ s.t. De Feo), Baldini ( 15′ s.t. Bianchi)Favilli. A disposizione: Ragni, Venditti, Mogos, Florio, De Santis, Pinto, Addae, Parlati,  Perez. Allenatore: Fiorin

NOVARA (4-3-3): Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni; Moscati, Ronaldo, Sciaudone; Da Cruz ( 41′ s.t. Chajia), Sansone (14′ s.t Macheda), Di Mariano ( 24’s.t. Del Fabro). A disposizione: Benedettini, Farelli, Bellich, Schiavi, Orlandi,  Maniero. Allenatore: Corini
Arbitro:  Marini della sezione di Roma 1.
RETI: 5′ Varela, 38′ Da Cruz. 4’s.t. Da Cruz
AMMONIZIONI: Cinaglia (A.), Moscato (N.), Da Cruz (N.), Chaja (N.)
ESPLUSIONI
NOTE: 4′ recupero nel secondo tempo
CRONACA DEL MATCH
1′ cross di Baldini in area, troppo lungo per Favilli, para Montipò
 5′ Varela GOOOOOOOOOOOOOOL! Tiro di Clemenza da fuoru area, dalla destra e palla che si stampa sul palo, sulla ribattuta dal limite dell’area di rigore arriva Varela vhe infila al volo col piatto sinistro 
8′ punizione per l’Ascoli dai 20 metri da posizione interessante, Buzzegoli sulla palla, tiro che si infrange sulla barriera
12′ rimane  a terra un giocatore del Novara, punizione per i piemontesi dal lato destro della porta difesa da Lanni. Palla in area respinta e Novara che chiede rigore per presunto fallo di mano
15′ Cinaglia stop e tiro dal limite dell’area, respinta in tuffo di Montipò, sulla respinta arriva Favilli ma l’arbitro segnala l’offside
17′ Sciaudone si invola verso l’area, fermato da Cinaglia che viene ammonito, punizione per il Novara dai 30 metri. Palla a centro area per la testa di Chiosa che non impatta bene, palla sul fondo
21′ ci prova dalla distanza Da Cruz ma il suo tiro è debole. Rimane a terra Padella soccorso dai sanitari
29′ punizione dal limite sinistro dell’area per il Novara, palla al centro , Di Mariano ci prova in tuffo di testa cade l’arbitro ferma l’azione per fallo in attacco
38′ Da Cruz pareggi per il Novara. Colpo di testa da distanza ravvicinata, punizione di Troest, respinata in tuffo di Lanni sui piedi di Sansone, cross per Da Cruz che infila in rete di testa
42′ ammonito per fallo su Favilli che aveva superato 3 giocatori in velocità. Punizione dai 30 metri per l’Ascoli. Tiro perfetto di Gigliotti sotto l’incrocio dei pali ma Montipò devia in corner
45′ manovra perfetta del’Ascoli che entra in area con FAvilli, palal al centro per Clemenza e tiro deviato, sulla ripartenza il Novara arriva in area con Da Cruz che dopo un cavalcata supera Lanni con un pallonetto che termina sulla parte alta della traversa
SECONDO TEMPO
4′ GOL Da Cruz. L’attaccante  approfitta della respinta ingenua di Lanni che sul tiro di Ronaldo dai 20 metri  non blocca, arriva Da Cruz che infila ocn un tap in a porta vuota
10′ Pericoloso Di Mariano dal limite innescato da Sansone, il suo tiro di potenza termina sul fondo
23′ incursione pericolosa di Carpani in area, il suo tiro n diagolanle viene deviato in corner
26′ rovesciatra di Favilli in area e Montipò che riesce a togliere il pallone da sotto la traversa deviando in corner
28′ contropiede di Da Cruz che entra in area ma fallisce la finalizzazione tirando di piatto nelle mani di Lanni
31′ cross di Buzzegoli per la testa di Favilli che però colpisce male palla sulla rete esterna
45′ corner per l’Ascoli, Rosseti sfiora il palo con un bel colpo di testa
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 173 volte, 1 oggi)