ROMA – Ancora una protesta delle popolazioni colpite dal terremoto del 2016 per i gravi ritardi nella ricostruzione. Nella giornata odierna, 21 ottobre, si è svolta una manifestazione a Roma, confluita in Piazza Montecitorio, alla presenza di cittadini e anche molti sindaci.

Qualcuno, per sottolineare come a distanza di quasi un anno dalla tremenda scossa del 31 ottobre gran parte delle macerie siano ancora da rimuovere, ha scaricato in Piazza Montecitorio delle macerie arrivate direttamente dai Monti Sibillini. Si ringrazia per la foto Maria Gaetana Barelli.

(Letto 195 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 195 volte, 1 oggi)