CASTEL DI LAMA – Intensificati i servizi antidroga da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale soprattutto vicino le scuole, i parchi pubblici e i luoghi frequentati da minori.

In particolare, a Castel di Lama, i militari della locale Stazione, comandata dal Luogotenente Gianni Belardinelli, supportati dalla Compagnia di Ascoli Piceno, hanno bloccato e perquisito, poiché trovato in circostanze sospette davanti un bar in pieno centro cittadino, un giovane di ventitré anni del Gambia richiedente asilo politico, trovandolo in possesso di decine di dosi di  hashish.

La perquisizione estesa anche all’abitazione ha consentito di sequestrare anche materiale usato per il confezionamento. Complessivamente sono stati sequestrati oltre 100 grammi di stupefacente già diviso. L’uomo è ora rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

(Letto 289 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)