PARMA – Allo stadio Ennio Tardini, va in scena, sabato 18 novembre alle ore 15, la gara tra Parma ed Ascoli Picchio, valida per la 15a giornata del campionato di Serie B ConTe.it 2017/2018.

La squadra della coppia Fiorin-Maresca, reduce da tre sconfitte consecutive – Bari, Carpi e Foggia – e a secco di vittorie da 8 giornate cerca il riscatto contro il Parma, alla ricerca della terza vittoria consecutiva tra le mura amiche. Nel Picchio assenti per indisponibilità: Buzzegoli, Mignanelli, Padella e D’Urso.

FORMAZIONI

PARMA (4-3-3): Frattali; Mazzocchi, Iacoponi, Lucarelli(C), Gagliolo; Dezi (dal 75′ Munari), Scavone, Scozzarella; Nocciolini (dal 56′ Siligardi), Insigne, Di Gaudio (64′ Baraye) . All. D’Aversa. A disposizione: Nardi, Dini, Corapi, Scaglia, Baraye, Munari, Ramos, Frediani, Siligardi, Sierralta

ASCOLI PICCHIO (4-3-3): Lanni; Mogos, De Santis, Gigliotti, Pinto; Carpani (C), Addae, Bianchi; Lores Varela (dal 67′ Clemenza), Baldini (dal 75′ Santini), Favilli (dal 16′ Rosseti). All.Fiorin-Maresca. A disposizione: Venditti, Ragni, Mengoni, Santini, Rosseti, De Feo, Parlati, Castellano, Cinaglia, Florio, Clemenza

Arbitro: Giua di Olbia. Assistenti: Fiore di Barletta; Lombardi di Brescia. Quarto uomo: Curti di Milano

Marcatori: Iacoponi 6′, Insigne 74′, Baraye 87′, Munari 90’+4

Ammoniti: Lucarelli (P); Gigliotti (A); Scozzarella (P)

Espulsioni: Addae (A)

Note: prima della partita il capitano dei Crociati, Alessandro Lucarelli, viene premiato con un’illustrazione dell’artista Osvaldo Casanova; circa 300 i tifosi bianconeri giunti a Parma per sostenere i bianconeri

CRONACA

Finisce 4-0 al Tardini. Dura sconfitta per l’Ascoli che incassa la quarta sconfitta consecutiva.

90’+4 – POKER DEL PARMA CON MUNARI. Con l’Ascoli già ampiamente negli spogliatoi, il Parma trova la quarta rete con un facile tap in a porta vuota di Munari, servito da Insigne

4 minuti di recupero

87′  TERZO GOL DEL PARMA CON BARAYE. Contropiede di Insigne che calcia in porta, ma Lanni respinge. Sulla respinta, Pinto recupera il pallone vagante, ma si prodiga in un improbabile dribbling in area di rigore, regalando palla a Baraye. Per il ducale troppo facile trafiggere Lanni.

82′ – Rigore per l’Ascoli. Santini viene steso da Lucarelli. Lo stesso Santini, però, dal dischetto si fa ipnotizzare da Frattali. Si rimane sul 2-0

77′ – Espulsione diretta per Addae, a causa di un fallo su Scavone

75′ – Ultimo cambio per Ascoli e Parma. Per i bianconeri esce Baldini per Santini. Il Parma sostituisce Dezi con Munari

74′ – RADDOPPIO DEL PARMA CON INISGNE. Sugli sviluppi di un corner corto dalla sinistra, la percussione di Insigne trova impreparata la retroguardia dell’Ascoli, permettendo all’esterno ducale di siglare il 2-0.

67′ – Secondo cambio anche per l’Ascoli: fuori Lores Varela, dentro Clemenza

64′ – Secondo cambio per il Parma: fuori Di Gaudio, dentro Baraye

59′ – Calcio d’angolo per i bianconeri liberato dalla difesa ducale. Sulla respinta al limite dell’area arriva Pinto, la cui conclusione, deviata, arriva docile tra i guantoni di Frattali

56′ – Cambio nel Parma: fuori Nocciolini, dentro Siligardi

56′ – Miracoloso Lanni sulla conclusione a giro di Di Gaudio, dal vertice destro dell’area di rigore

52′ – Ottima azione in verticale del Picchio. L’imbucata di Carpani trova Rosseti che, però, da posizione defilata, non trova lo specchio della porta

50′ – Spinge l’Ascoli in avvio di secondo tempo. Un paio di conclusione respinte e qualche cross pericoloso che però non creano grattacapi a Frattali

SECONDO TEMPO

 45+4 – Finisce il primo tempo al Tardini. Parma-Ascoli 1-0

4 minuti di recupero

41′ – Bella manovra del Parma che porta ad un cross pericoloso: Di Gaudio, prima, e Dezi, poi, non riescono a trovare l’appuntamento vincente con il pallone

39′ –  Iniziativa dalla sinistra da parte di Baldini che serve al limite dell’area Bianchi; il centrocampista bianconero però, calcia malamente di sinistro sopra la traversa

35′ – Occasione per il Parma. Serpentina di Di Gaudio sulla destra che entra in area e prova a giro con il destro. La palla lambisce il secondo palo e si spegne sul fondo

34′ – Ci prova ancora dalla lunga distanza Addae. La palla, però, anche in questo caso, si spegne sul fondo, controllata da Frattali

25′ – Buona combinazione, al limite dell’area, dei padroni di casa sull’asse Insigne-Nocciolini. Tuttavia, l’esterno crociato conclude debole e centrale

23′ – Contropiede del Parma con Di Gaudio che si trova a tu per tu con Lanni. Il portiere bianconero neutralizza con un grande intervento e permette a Mogos di liberare sulla linea di porta

16′ – Primo cambio nell’Ascoli: fuori l’infortunato Favilli, dentro Rosseti

13′ – Tegola in casa Ascoli: Favilli si accascia nell’area del Parma. Problema al ginocchio per il centravanti bianconero che esce dolorante dal campo

11′ – Ci prova la volo Addae al termine di una lunga manovra avvolgente. La conclusione si spegne sul fondo, alla destra di Frattali

6′ – VANTAGGIO DEL PARMA CON IACOPONI. Cross rasoterra di Mazzocchi, deviato malamente da Favilli. La palla finisce sui piedi di Iacoponi che da pochi metri punisce l’incolpevole Lanni.

5′ – Contropiede veloce dell’Ascoli, spinto da Favilli, che trova Carpani al limite dell’aria. La conclusione, deviata, non impensierisce Frattali.

PRIMO TEMPO

– Cambia all’ultimo la formazione del Parma: fuori Calaiò, infortunatosi nel riscaldamento, dentro, Manuel Nocciolini.

(Letto 236 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 236 volte, 1 oggi)